Milan. Rinnovo Suso sul tavolo delle trattative: 2 mln a stagione fino al 2021

Nella stagione della rinascita del Milan un ruolo chiave lo ha svolto, soprattutto, Suso. Lo spagnolo, rigenerato dall’esperienza al Genoa nella scorsa stagione, insieme a Gianluigi Donnarumma si è preso sulle spalle la squadra rossonera, contribuendo in maniera significativa al suo rilancio nelle prime posizioni di classifica.

In 17 partite l’attaccante esterno ha trovato la via del goal in 5 occasioni (particolarmente efficace la doppietta rifilata all’Inter), firmando anche 6 assist.

Per questo, il Milan è intenzionato a prolungargli ed adeguargli il contratto (che attualmente prevede un milione a stagione fino al 2019). Un nuovo accordo di massima è già stato trovato sulla base dei prossimi 5 anni, fino al 2021, con un ingaggio raddoppiato a 2 milioni più bonus legati alla partecipazione alla Champions League.

le parti hanno raggiunto l’intesa su quasi tutti gli aspetti e la volontà di Suso di continuare a rappresentare i colori rossoneri non può far altro che accelerare e rendere più snelle le trattative.

Nunzio Marrazzo