Milan. Berlusconi tratta coi cinesi, il comunicato della Fininvest

“Fininvest ha raggiunto un accordo per un periodo di esclusiva con un gruppo di investitori cinesi relativo alla cessione di una quota dell’AC Milan. E’ stato contemporaneamente sottoscritto un promemoria di intesa, partendo dal quale si darà il via ad un approfondimento della trattativa. Il periodo di esclusiva è stato definito in modo da risultare compatibile con la complessità delle tematiche da discutere, le esigenze della società e gli appuntamenti previsti dal calendario delle attività calcistiche”. E oggi si è tenuto il cda di Fininvest, per la firma del mandato a vendere al gruppo cinese: la firma c’è stata, ad opera dell’a.d. Fininvest Pasquale Cannatelli, su input diretto di Silvio Berlusconi. L’accordo prevede un mandato in esclusiva di 45 giorni per la vendita del 70% del Milan su una base d’offerta di 500 milioni. Il presidente s√¨ è ormai convinto, lui che voleva lasciare la sua creatura in “buone mani, mani che garantiscano al Milan un futuro da protagonista”.