Massa Lubrense. Comune-Credito Sportivo accordo trovato, al via il nuovo Palazzetto

A Massa Lubrense prende il via il nuovo progetto per il Palazzetto dello Sport. I proprietari del terreno hanno dato l’ok all’acquisizione dell’appezzamento, firmando l’atto di vendita, la Soprintendenza ha, invece, dato il placet il progetto.

Nonostante un forte rallentamento delle comunicazioni tra Comune e Credito Sportivo, arriva l’accordo per portare a termine il progetto riguardante il palazzetto dello sport. Un mutuo da restituire non in 15, ma in 20 anni, così da non pesare alle casse del Comune. Sarà un progetto polivalente con 740 posti a sedere, una struttura rigida composta da assi di legno lamellare che sorreggono le campate. Il costo totale del progetto si aggira intorno ai due milioni, da restituire, appunto, in vent’anni.

Sarà una struttura fruibile tutto l’anno, perchè costruito con un impianto di riscaldamento e condizionamento di ultima generazione. Il palazzetto sorgerà vicino all’istituto comprensivo Boazzotra, al plesso scolastico don Milani e alla succursale dell’istituto superiore San Paolo.

A festeggiare potrà essere sicuramente la Folgore Massa, di cui sarà possibile ospitare le gare casalinghe del campionato di Serie B, ma a questo punto potrà ambire alla promozione. Essendo un progetto che si sviluppa su due livelli, sarà possibile adibire il piano terra a sala ristoro, bar, campo per pallacanestro, pallavolo e calcio a cinque, due tribune e servizi igenici per il pubblico, ma anche per il deposito delle merci. Nella parte sotterraneo gli spogliatoi, locali tecnic, magazzini e una sorta di infermeria. Un palazzetto a disposizione sia della scuola dell’infanzia, che per le realtà sportive della cittadina costiera.

Il progetto è stato realizzato dagli architetti Enrico Del Giudice e Raffaele Ugliano, mentre la parte impiantistica l’ingegnere Massimo Annunziata.

Condividi