Mariano Keller. Righi: “Continuiamo per la nostra strada”. Santaniello: “Non adagiamoci…”

Volti distesi e sorridenti si sono visti, ieri pomeriggio, al ‚ÄòPaudice’ di San Giorgio a Cremano, per la ripresa degli allenamenti della Mariano Keller. La vittoria al fotofinish in casa del Real Vico ha non solo smosso la classifica, ma anche rivitalizzato il morale di tutto l’ambiente napoletano. Dopo 2 sconfitte consecutive ed il brutto gioco espresso, la squadra del presidente Righi si è riscattata alla grande sul campo di Vico Equense, come lui stesso ha dichiarato: Domenica ho avuto la risposta che mi aspettavo, perch√© conoscendo le qualità dei miei ragazzi, sapevo che la causa delle ultime brutte prestazioni era più un blocco mentale, che un fattore tecnico. In settimana abbiamo provato a dare una scossa, parlando con loro sia io che il direttore, ed i ragazzi ci hanno ripagato con una grossa prestazione ed una più che meritata vittoria. Stavolta poi, a differenza della sfida col Taranto, la sorte ci ha premiato con un gol allo scadere, ma siamo stati nettamente superiori, mettendo in campo la testa ed il cuore. Il Vico si è dimostrata una squadra tosta, difficile da affrontare sul suo campo, ma come avevo detto ai miei giocatori in settimana, ero sicuro che saremmo andati là a fare risultato, proprio perch√© ero fiducioso riguardo loro. Questa vittoria ‚Äì conclude il massimo dirigente della Keller ‚Äì non cambia certo il nostro campionato, continueremo a pensare partita per partita. Le gare si possono anche perdere, ma perdere con dignità è una cosa, farlo come abbiamo meritatamente perso le ultime due gare è un’altra. Dobbiamo continuare per la nostra strada, cercando magari di mantenere alti il ritmo ed il livello di gioco.

Se il presidente è soddisfatto, non può essere da meno l’attaccante Emanuele Santaniello, due volte a segno al ‚ÄòMassaquano’: Se la squadra gira bene ‚Äì ha affermato il bomber napoletano ‚Äì i gol vengono e non posso che essere contento della mia doppietta. Ho dedicato i miei gol a tutto il gruppo, soprattutto a Mazzeo e Fragiello che mi consigliano sempre e mi aiutano ad andare in rete. Ma, al di là di chi segna, l’importante è che finalmente è arrivata la prima vittoria esterna e che abbiamo ripreso a far punti dopo le due gare perse. Siamo tornati ad essere quelli delle prime giornate di campionato ed ora speriamo di continuare cos√¨. Il presidente e gli altri dirigenti hanno provato a scuoterci durante gli allenamenti della scorsa settimana. Conoscono bene il reale valore di questa squadra ed hanno fatto in modo che ce ne ricordassimo anche noi. Adesso non bisogna di certo adagiarsi su questa vittoria, ci sono ancora tante partite da affrontare e dobbiamo continuare al meglio.

 

Ufficio Stampa A.S.D. MARIANO KELLER

Antonella Scippa

Condividi