Marca Futsal. Ottimo test contro il Kaos Futsal, 3-2 agli emiliani

Kaos Futsal-Marca 2-3 (1-1 primo tempo)

Marcatori: 4’10 Aut Nora (K) 13’30 Leitao (M) nel primo tempo; 1’30 Jeffe (K), 17’35 Caverzan (M) 18’11 Chimanguinho (M) nel secondo tempo.

Kaos Futsal: Juninho, Laion, Failla, Zannoni, Andrè, Tuli, Jeffe, Coco, Urio, Pereira, Kakà. All. Capurso.

Marca: Miraglia, Ercolessi, Caverzan, Follador, Sergio, Chimanguinho, Leitao, Nora, Bertoni, Morassi, Xuxa. All. Fernandez.
Prima amichevole di un certo spessore, contro una diretta concorrente in campionato e la Marca di Miraglia e compagni fa un’ottima figura davanti a Mr.Capurso e i suoi ragazzi sconfiggendoli in rimonta per 3-2.
Ai nastri di partenza due assenze per parte. Gli estensi sono privi di Boaventura che si opererà a breve al crociato del ginocchio destro e Pedotti, ancora a corto di condizione.Risponde la Marca con Borja Blanco e Fabian che si accomodano in tribuna.
Tornando sul parquet, il Kaos gioca nettamente meglio nei primi dieci minuti e dopo aver chimato Miraglia in causa con un paio di interventi, riesce a trafiggelo al 4′ minuto con l’ex Coco, il cui pallonetto viene deviato sfortunatamente in rete da una spalla di Nora. Altre due ottime parate di Miraglia e un’incursione in avanti dello stesso capitano che appoggia un assist al bacio a Bertoni che non riesce a superare Laion, anticipano di qualche minuto il pareggio del bomber Leitao che al debutto stagione, al primo pallone toccato in area, lo deposita di piatto nella porta ferrarese. Entra in campo Morassi e il giovane guardiano, si destreggia molto bene tra i pali, rispondendo da campione a due botte di Jeffe prima e di Kakà poi. Chiude la prima frazione in avanti la Marca che sfiora il vantaggio ancora con Leitao che non acchiappa un cross di Follador per una questione di centimentri e infine con Nora, il cui destro è bloccato da Laion.
La ripresa si accende subito con il sigillo dell’altro ex bianconero Jeffe, che ruba palla a metà campo, slalomeggia sulla fascia, si accentra e scaraventa nel sette il pallone del 2-1. Da questo momento in poi salgono in cattedra i boys di Mr.Fernandez che a dieci minuti dal termine cambia Morassi con Zaramello, per sfruttare le doti dell’ex Acqua&Sapone come quinto in avanti. Proprio da una staffilata di Xuxa che coglie un doppio palo, nasce il flipper vincente di Caverzan, ben appostato sulla linea per ribadire la sfera in fondo al sacco. 2-2.
Il sorpasso un giro di lancette più avanti. Laion si avventura in avanti, tira una bomba che Leitao addomestica con maestria trasformandola in un cioccolatino per Chimanguinho e lo”Squalo”, non si lascia pregare per trafiggere il portiere locale che sbilanciato, non riesce ad intervenire sul preciso piattone del numero 10 castellano.
Finale bellissimo con le due squadre che si affrontano praticamente con il portiere di movimento, la Marca in fase di possesso palla è irresistibile e Bertoni con qualche fendente dalla lunga distanza sfiora più volte il bersaglio importante. Finisce qui una gran bella amichevole, che ha divertito il pubblico giunto nel palazzetto ferrarese.E’ pur sempre una vittoria colta in pre campionato, ma la Marca sorride, soprattutto per l’ottimo secondo tempo.
Da lunedi’ parte la settimana a ranghi ridotti per i bianconeri,con Ercolessi, Caverzan, Follador,Di Guida e Dan impegnati con le rispettive nazionali.
Ma anche questo per Mr Fernandez e la società, è un notevole motivo di orgoglio.

foto: Pamela Sartor
marca_futsal_kaos_big

Condividi