Maddalonese. Saccavino a portare sostanza alla mediana

A meno di una settimana dal tanto sospirato ritorno al calcio giocato (domenica la prima giornata di Coppa Italia con il San Giorgio), la Maddalonese ufficializza un importante colpo di mercato, fortemente voluto dall’allenatore Francesco Portone. Quantità e soprattutto qualità sbarcano nel centrocampo granata con l’arrivo di Tommaso Saccavino, maddalonese doc, classe ’99, che torna a respirare aria di casa dopo l’esperienza di San Marino con il Faetano. L’acquisto di Saccavino rappresenta una pedina di sicuro valore per un campionato insidioso e difficile come l’Eccellenza. Il calciatore arriva in prestito dal Gladiator dove aveva disputato un campionato di Eccellenza con relativi playoff. Il corteggiamento è durato quasi tutta l’estate e grazie alla fattiva e preziosa collaborazione del presidente del sodalizio sammaritano, Mattia Aveta, e del segretario generale Daniele Luongo, Saccavino ha potuto coronare il sogno di giocare con la Maddalonese.

Centrocampista di grande sostanza e dotato di un’ottima visione di gioco, ha avuto esperienze con la primavera dell’Avellino, prima di assaporare la Serie D con la maglia del Mantova. Adesso questa nuova avventura per ritornare a calcare i campi della Campania, anche se al “Cappuccini” avrà modo di trovare una svolta epocale. “Quando ho visto per la prima volta il terreno in erba naturale – dichiara il centrocampista – mi è sembrato di essere approvato tra i professionisti. È uno spettacolo bellissimo per il quale dobbiamo ringraziare i sacrifici del presidente Verdicchio che ha dato vita a quello che sembrava un sogno impossibile da realizzare. Un autentico regalo per tutti noi calciatori. Sinceramente non vedo l’ora di calpestarlo. Personalmente sono felicissimo di poter indossare la maglia della Maddalonese, una società che ha immediatamente creduto in me. Mi sono subito integrato con i compagni e stiamo tutti facendo un buon ritiro. Come si dice in questi casi, stiamo mettendo benzina nel motore. Per me – conclude Tommaso Saccavino – si tratta di un’esperienza particolare essendo innanzitutto un tifoso della Maddalonese e proprio per questo spero di poter vivere una stagione ricca di soddisfazioni”.

Sul fronte amichevoli proseguono i test di avvicinamento alla stagione agonistica. La Madddalonese cresce in maniera convincente come ha già dimostrato per circa mezz’ora contro il Real Agro Aversa. La sconfitta contro la compagine normanna (3-0), ha comunque permesso a mister Portone di intravedere cose positive contro un avversario di categoria superiore. Note positive ampiamente confermate sabato scorso contro il Casalnuovo. Vittoria al fotofinish grazie ad un guizzo di D’Andrea (3-2) con Pingue e Posillipo nettamente migliori in campo e consueto spazio, nella ripresa, ai tanti giovanissimi. Gli ultimi giorni di mercato, inoltre, vedranno la società granata valutare l’acquisto di un attaccante e di un portiere per completare il pacchetto degli estremi difensori.

Condividi