Lpg Group Futsal. Vittoria con l’International. Abate: “Ottima gara, goal per mamma”

Lpg Group, buona la prima: scacciato l’incubo International. Abate: Possiamo arrivare lontani, dedico i gol a mia madre. Mugione: Avversario più quotato. Ceci assenza importante

L’Lpg Group scaccia l’incubo International e centra la prima vittoria in campionato. Doppietta di Abate, si sblocca anche Sarnataro. Mercoled√¨ impegno a Caivano per il secondo turno di Coppa.

CASORIA ‚Äì l’Lpg Group scaccia tutti i fantasmi e batte l’International per 7-5 nella prima giornata del campionato di serie C2 ed inanella il quarto risultato utile consecutivo. Secondo stop stagionale per il team di Mugione, contando anche la sconfitta in Coppa per mano della Caivanese.

ABATE-SARNATARO, CHE SHOW ‚Äì Gennaro Rizzo, tecnico dell’Lpg Group, perde Testoni prima della gara, mentre Mugione, trainer dell’International, deve fare a meno di Ceci infortunato. L’ex Real Patria opta per il quintetto formato da De Angelis, Crisci, Sapio, Visconti ed Abate mentre l’allenatore ospite risponde con Pascarella tra i pali con Esposito, Iazzetta, Orsini e Mugione a completare il reparto avanzato. Davide Pittarano, ex di turno, parte dalla panchina. La gara è molto vivace: al 2′ l’Lpg sfiora il vantaggio con Visconti che non riesce a ribattere la palla in rete da due passi, dopo uno schema firmato Crisci-Sapio. E’ il preludio al gol che arriva al due minuti dopo: è Abate a realizzare il primo gol in campionato per il team casoriano: il numero 6 biancoblu è bravo a convertire in rete un assist al bacio confezionato da Visconti. Ma la gioia locale dura poco: al 6′ Esposito, dopo aver vinto un rimpallo su Crisci, fredda De Angelis per l’ 1 a 1. L’Lpg non si smonta e centoventi secondi dopo è di nuovo in vantaggio: giocata sublime di Abate su Iazzetta, il bomber casoriano spiazza Pascarella per il 2 a 1. Al 14′ Crisci sorprende Pascarella con un tiro piazzata dalla lunga distanza: 3 a 1. L’International non reagisce e subisce anche il 4 a 1 di Sarnataro al minuto 16: Iannone ruba a Triola nel cerchio di centrocampo e, grazie anche al lavoro di Marasco, serve il pivot ex United Colours che realizza la sua prima rete con la nuova maglia. Gli ospiti, però, tornano in gara: Iazzetta al 25′ ed Orsini al 31′ mandano le squadre al riposo sul punteggio di 4 a 3, riaprendo, di fatto, la gara.

SI SBLOCCA SAPIO ‚Äì Ad inizio ripresa le squadre si schierano con lo stesso quintetto iniziale. Dopo neanche trenta secondi Mugione sfiora il pari, al 1′ Visconti, a due passi dalla porta, non riesce a ribattere in rete una corta respinta di Pascarella su tiro di Sapio. Al 3′ altro schema su punizione per l’Lpg: Crisci pesca Visconti in area che manca l’appuntamento con il gol. Ma l’ex Sparta si fa perdonale al 36′: Abate recupera palla e mette in porta Visconti che sigla il 5 a 3. Quando il cronometro segna il minuto 8 Sapio chiude la gara: coast to coast del numero undici casoriano che batte Pascarella in uscita: 6 a 3. L’International al 55′ ha l’occasione di riaprire la gara ma Iazzetta si ipnotizzare da De Angelis dalla lunetta dei dieci metri dopo il fallo commesso da Marasco su Schiano. In pieno recupero lo stesso Marasco e ancora Esposito, doppietta per lui, fissano il punteggio sul 7 a 4 finale per la squadra locale.

LA DEDICO A MIA MADRE –
E’ raggiante, ma con un pizzico di malinconia, Giovanni Abate, pivot dell’Lpg Group, davanti alle telecamere di Punto5: Abbiamo disputato un’ottima gara, era importante partire bene. Io vivo per il gol ma quest’anno faccio anche molti più assist rispetto alle passate stagioni. Dedico questi due gol a mia madre che purtroppo è venuta a mancare tre mesi fa. Anche la squadra è dello stesso pensiero. Ciao mamma!

AVVERSARIO PIU’ QUOTATO ‚Äì Pietro Mugione, tecnico dell’International, analizza cos√¨ la gara: Abbiamo giocato contro un avversario più quotato, ci può stare la sconfitta. Purtroppo oggi abbiamo dovuto fare a meno di Antonio Ceci che è una pedina fondamentale di questa squadra. Obiettivi? Puntiamo ad una salvezza tranquilla.

Il tabellino:

Lpg Group – International C5 7 – 4

Marcatori: 4′ Abate, 6′ Esposito, 8′ Abate, 14′ Crisci, 16′ Sarnataro, 25′ Iazzetta, 31′ (p.t.) Orsini, 36′ Visconti, 38′ Sapio, 60′ Marasco, 62′ Esposito.

Lpg Group: 32 De Angelis, 20 Palmese, 2 Crisci, 3 Roscigno, 4 Montella, 6 Abate, 7 Iannone, 9 Marasco, 11 Sapio, 13 Visconti, 15 Sarnataro, 23 Manco. All. Gennaro Rizzo

International C5: 1 Pascarella, 2 Bianco, 3 Pittarano, 4 Schiano, 5 Orsinim 6 Esposito, 7 Mugione, 8 De Martino, 9 Faraldo, 10 Iazzetta, 11 Triola, 12 Pacia. All. Pietro Mugione.

Arbitro: Francesco Saverio Alovisi della sezione di Napoli

Ammoniti: Crisci (Lpg Group), Schiano (International).

Note: circa 100 spettatori presenti. Falli primo tempo: 5-5; falli secondo tempi: 6-1.

Ufficio Stampa Lpg Group

Condividi