Lp Pharm Napoli. Verso Siracusa, il presidente Bindi: “Sfatiamo il tabù in Sicilia”

NAPOLI ‚Äì Il girone d’andata della Lp Pharm Napoli si è chiuso con 21 punti e con un sesto posto che può solamente essere migliorato. Al primo anno di Serie B2 la squadra partenopea guidata da coach Francesco Eliseo ha alternato buonissime prestazioni ad altre invece meno positive ma nonostante questo i play off sono ancora vicinissimi. L’Ekuba Palmi, terza in classifica, è infatti ad appena tre punti e questo fa crescere ancora di più il rammarico per alcuni passi falsi in queste settimane che potevano tranquillamente essere evitati. Ma sabato prossimo inizia praticamente un altro campionato. Con gli innesti della palleggiatrice Gabriella Mercanti e della schiacciatrice Ilenia Cammisa il roster del Real Volley Napoli è ulteriormente cresciuto in esperienza e qualità ed è proprio quello che sottolinea il presidente Gianvalerio Bindi: Abbiamo costruito una squadra che ha valori tecnici importantissimi per la categoria ‚Äì afferma il numero uno del club napoletano ‚Äì e con il colpo dell’ultima ora di Cammisa abbiamo praticamente regalato al nostro gruppo una giocatrice che è un lusso per la B2. Mercanti si è già ampiamente integrata ed è già napoletana dentro. Ora inizia un girone di ritorno che può regalarci tantissime soddisfazioni perch√© in queste gare d’andata ho avuto sempre la consapevolezza di potercela giocare con chiunque. Anche contro la Fiamma Torrese abbiamo dato il massimo e meritavamo forse qualcosa in più. E’ stato un derby bellissimo giocato alla grande da due signore squadre. Rispetto all’ultima gara ora abbiamo una Cammisa in più e speriamo di ritornare subito al successo.

Il primo appuntamento con la vittoria ci sarà sabato prossimo, alle 16.30, contro l’Holimpia Siracusa. Si giocherà in trasferta e tutta la squadra muoverà da Napoli in aereo fino a Catania venerd√¨ sera. Quindi il riposo in hotel e poi sabato il pranzo prima della sfida con le siciliane: E’ una gara troppo importante per noi e per questo motivo ho deciso di non trascurare alcun dettaglio permettendo alle ragazze di avere ogni comfort ‚Äì continua Bindi -, in queste trasferte è importante arrivare alla gara con lucidità e freschezza. Ci giochiamo tanto e vogliamo dare il via ad una striscia positiva di risultati come abbiamo fatto all’andata. C’è poi da sfatare un tabù: in Sicilia non abbiamo mai vinto. Forse è arrivato il momento di farlo.

Condividi