Lollo Caffè Napoli C5. La Juniores è una “bella dozzina”: KO lo Scalc1ONE Futsal

SAN SEBASTIANO AL VESUVIO (NA) – Nel girone D del campionato juniores la Lollo caffè Napoli fa dodici su dodici, vincendo in trasferta contro lo Scalc1one. Al Palawojtyla di San Sebastiano al Vesuvio, gli azzurri conquistano l’ennesima vittoria imponendosi per 8 a 3 nei confronti dei padroni di casa.

IL MATCH – Primo tempo molto atipico, con il Napoli capace prima di potarsi in vantaggio di tre reti grazie a Mattia Cretella, autore di una prestazione formidabile condita appunto da una tripletta, per poi farsi raggiungere dallo Scalc1one che con Zampa e la doppietta di capitan Nurcaro, ristabilisce la parità al termine dei 30 minuti.
Nella ripresa, il Napoli ricomincia a macinare gioco e sciorinare futsal. Grazie ad una partenza molto aggressiva, gli azzurri si riportano in vantaggio con una splendida rete di Varriale, che di suola dribbla tre avversari prima di spedire il pallone in rete. La fatica del primo tempo comincia a farsi sentire in casa Scalc1one e il Napoli ne approfitta, chiudendo rapidamente i conti grazie ai gol di De Lucia, Molaro (doppietta per il capitano) e Antignano nel finale.
Il Lollo Caffè Napoli si conferma squadra dominatrice del torneo: dall’inizio del campionato gli azzurri hanno sempre vinto. Dodici vittorie consecutive sono sinonimo di una squadra attrezzata e costruite esclusivamente per vincere e i giovani calcettisti sono ben consapevoli di far parte di un gruppo solido e, almeno per il momento, invincibile. Da sottolineare, d’altro canto, la reazione d’orgoglio dello Scalc1one, che per almeno un tempo ha dimostrato di potersela giocare alla pari con la capolista.

SALA STAMPA ‚Äì Dario Raffaele Giannattasio (Lollo Caffè Napoli): L’approccio è stato ottimo, però poi ci siamo adagiati sugli allori dopo il 3 a 0 e quindi abbiamo subito il pareggio. Nel secondo tempo ci siamo fatti valere dopo la strigliata del mister negli spogliatoi e abbiamo giocato come sappiamo. La preparazione alla partita è stata ottima durante gli allenamenti e per questo non volevamo fare male. Dopo la dodicesima vittoria consecutiva vogliamo anche la tredicesima. Il mister ci ha detto di stare sempre concentrati, nonostante una buona partenza non dovevamo fare il gioco degli avversari, ma imporre il nostro. Sappiamo che dobbiamo fare bene in questo campionato e puntiamo in alto, per noi non conta tanto il divertimento, ma la vittoria.

Mario Viale e Mario Cennamo (Scalc1one): Noi non ci alleniamo come i nostri avversari, a livello fisico non siamo in grado di poter reggere il loro ritmo- queste le parole di Viale – però ce la siamo giocati alla pari fino alla fine del primo tempo, poi siamo calati un po’. Secondo me abbiamo le qualità per fare buoni risultati, io penso che sia più un problema psicologico che di preparazione ‚Äì sostiene invece Cennamo –. Abbiamo il difetto che quando prendiamo qualche gol in più subito ci abbattiamo, non reagiamo. Col tempo si può migliorare. Il mister ci sta aiutando anche su questo piano, stiamo migliorando col tempo. Dobbiamo reagire, non ci dobbiamo abbattere. Siamo una squadra nata da tre mesi e abbiamo giocato con un Napoli fortissimo, ma possiamo migliorare.

SCALC1ONE – LOLLO CAFFE NAPOLI 3-8 (p.t. 3-3)
SCALC1ONE: Farella, Nurcaro, Rienna, Viale, Cennamo, Maraucci, Zampa, Sica, Mellone, Bentivoglio

LOLLO CAFFE NAPOLI: Varriale, Antignano, Cretella, Giannattasio, De Lucia, Oranges, Orvieto, Celentano, Alaia, Molaro, Taurino, Lombarder

Reti: 05°, 06° e 08° Cretella (N), 17° Zampa (S), 19° e 26° Nurcaro (S). Secondo tempo: 07° Varriale (N), 12° De Lucia (N), 13° e 18° Molaro (N), 21° Antignano (N).

clicca qui per il video di presentazione della stagione 2015/16

tutte le news sul sito del Lollo Caffè Napoli C5

UFFICIO STAMPA LOLLO CAFFE’ NAPOLI