Le decisioni del giudice sportivo: un turno a Maggio

Queste le decisioni piu’ importanti del giudice sportivo Giampaolo Tosel dopo le gare della decima giornata del campionato di calcio di Serie A. Calciatori espulsi: una giornata per doppia ammonizione e ammenda di 2.000 euro al calciatore Juan Cuadrado della Fiorentina; una giornata a Tiberio Guarente (Catania), Christian Maggio (Napoli), Nicola Murru (Cagliari), Simone Zaza (Sassuolo). Calciatori non espulsi: una giornata a Lorik Cana (Lazio), Leandro Castan (Roma), Peparim Hetemaj (Chievo), Giampiero Pinzi (Udinese), Pasquale Schiattarella (Livorno), Guglielmo Stendardo (Atalanta) e Giuseppe Vives (Torino). Il giudice sportivo ha dichiarato inammissibile il ricorso della Fiorentina contro l’ammonizione per simulazione inflitta dall’arbitro Calvarese a Juan Cuadrado al 46′ della ripresa della partita col Napoli, un giallo apparso poi immeritato per l’evidenza del fallo di Savic che avrebbe dovuto essere sanzionato con il rigore. L’esterno della Fiorentina e’ stato cosi’ squalificato per una gara, con un’ammenda di 2.000 euro.

Condividi