L’Agropoli non molla D’Imporzano. L’Aversa pensa a De Zerbi, tante offerte per Loreto

La campagna acquisti faraonica dell’Agropoli non conosce limiti. La formazione allenata dallo stregone di Eboli Pietropinto non ha infatti del tutto perso le speranze per portare in Campania l’ex Sarnese e Pomigliano Alessio D’Imporzano. Il centrocampista ritroverebbe anche un altro compagno di squadra ai tempi di Pomigliano: Giorgio Scognamiglio.

Diverse le richieste anche per un altro ex Pomigliano: Alfonso Loreto piace a diversi club di quarta serie, ma finora non è ancora arrivato il progetto tecnico che rientra nei piani del laterale difensivo classe 79, autore comunque di una buona stagione nell’ultimo torneo con la casacca granata. Lo Stasia ha chiesto informazioni sul suo conto, ma non mancano i sondaggi anche da altri club campani.

Si muove anche l’Aversa che, in chiave mercato, pensa ad un colpo ad effetto. I normanni cercano un elemento di grande qualità sulla trequarti, capace anche di adattarsi in un tridente come terzo largo a destra. Il nome caldissimo stuzzica il palato del tifo locale: stando a quanto riportato dal portale Tuttolegapro, l’ex Napoli, Catania e Cluj Roberto De Zerbi.

Il grande colpo invece la Casertana lo ha già fatto: il centrocampista Angelo Antonazzo, classe ’81, è il nuovo rinforzo regalato dalla società ad Eziolino Capuano. L’ex Reggina e Frosinone non sarà l’ultimo botto di mercato dei falchetti, che si muovono tanto anche per puntellare la retrovia.

Mario Fontanella, infine, ex attaccante tra gli altri di Viribus Unitis, Neapolis e Sarnese, è il nuovo colpo degli umbri del Bastia. La squadra allenata da Magrini sta allestendo una sorta di corazzata per ben figurare nel prossimo torneo di quarta serie. E il talento classe 89 è uno degli elementi per fare il salto di qualità in linea avanzata.

Salvatore Alligrande

Condividi