Kioto VolAlto Caserta. Superato il Palmi tra le mura amiche, Gagliardi: “Vittoria doppia”

” Una vittoria importante, ottenuta contro una squadra in salute. Era uno scontro diretto ed i punti valevano doppi. Ancora una volta le ragazze sono state brave a far propria l’intera posta in palio. Certo, oggi, anche per diversi errori punto commessi abbiamo complicato un poco la sfida, ma nel complesso la vittoria è meritata”

Le dichiarazioni di coach Gagliardi:

Riecco la Kioto. Forl√¨ è solo un antico ricordo da consegnare alle statistiche. La formazione rosanero batte la Golem Palmi, conquista tre punti, e tiene a debita distanza le zone calde della classifica. Il sestetto calabrse era arrivato a Caserta reduce da una striscia importante di risultati che l’aveva fatta risalire prepotentemente dal fondo della classifica al decimo posto. In campo ha dimostrato appieno il suo valore. Partita molto bella e combattuta che ha saputo divertire i tanti appassionati che hanno affollato le tribune del Palasport di Viale Medaglie d’Oro. Un match sempre controllato dalle rosanero che più volte, però, hanno rischiato di compromettere. Applausi alla Golem sempre nella contesa anche quando il punteggio sembrava averla definitivamente condannata.

Primo set

Pronti via e la Kioto scatta sul 3-1. Il sestetto di Draganov non è molto alto, cosi la Kioto ha gioco facile sotto rete e trova ottime risposte anche dal servizio. Percan ha guizzi importanti e cosi al time out tecnico le rosanero sono avanti di sei. (12-6) Al rientro dalla sospensione le campane non alzano il piede dall’acceleratore. La Golem continua a soffrire in ricezione e la sua manovra offensiva trova spesso nel muro casertano un ostacolo insuperabile. (16 -7). La Kioto sale sino al 20-11, poi le calabresi mostrano concreti segnali di ripresa. Nemmeno a dirlo, è il muro calabrese adesso a dare punti ale ragazze di Draganov.(22-17). Gagliardi chiama sospensione. La Kioto si ritrova. Lotti griffa il set point, Facchinetti fa ace. Il parziale è rosanero. 25.19

Secondo set

Si ricomincia da dove si era concluso il set precedente: ace della Facchinetti. Il tema tattico della sfida non cambia. Caserta è palesemente superiore da un punto di vista fisico (4-2). Il suo muro e la sua battuta mettono sistematicamente in difficoltà Palmi. In questa fase, però, manca un po’ di intensità. Cos√¨, ogni volta che le rosanero danno l’idea di poter avviarsi verso un vantaggio rassicurante subiscono la rimonta di Palmi. Speranza è il terminale offensivo più pericoloso della Golem, anche se ottime notizie arrivano anche dalla Guidi. (13-12). Casillo e Harelik griffano nuovamente il più tre per le campane.(15-12). Draganov attinge alla sua panchina. Aricò sale di intensità,Caserta rallenta e Palmi impatta (19-19). Ora la Golem ci crede, la Kioto spreca e cos√¨ si arriva sul 21-23 per le calabresi. Due errori in attacco di Caserta consegnano il parziale ad una coriacea Golem. 21-25

Terzo set

Rivitalizzata dalla vittoria del precedente parziale la Golem comincia baldanzosa anche il terzo set.(3-5). A questo punto la Kioto si desta. De Lellis legge molto bene alcune situazioni di gioco dando fiducia alla Harelik che stavolta risponde presente. La Kioto prima impatta, poi scatta sul più tre. (9-6). Al time out tecnico le rosanero conservano il loro vantaggio. (12-9). Al rientro dalla sospensione Caserta tenta l’allungo, ma i tanti errori punto(23 sino al terzo set) penalizzano lo score campano. Aricò griffa il più uno delle ospiti (15-16) Due muri vincenti di Facchinetti danno il più due per le locali. (22-20). Che poi si costruiscono un doppio set point. (24-22). Palmi li annulla entrambi e va a costruirsi il suo di set point. 25.26. La partita è emozionante, la Kioto non trema, recupera e va a chiudere. 28-26

Quarto set

La partenza della Kioto è imperiosa. Faachinetti e Casillo fanno la differenza sotto rete,.Harelik continua a colpire con regolarità. La Volalto scappa.( 12-5). Stavolta le rosanero non rallentano. Giocano bene i cambi palla e per la Golem diventa un problema risalire. (21-15). La difesa delle rosanero non cede di un millimetro, al centro continuano ad arrivare ottime notize. Si arriva al 24-17. La chiude Casillo. 25-17

Il tabellino
Kioto Volalto – Golem Software Palmi
( 25-19; 21-25; 28-26; 25-17)

Durata 24′; 25′,35
CASERTA: Casillo 1o, Percan 16, Harelik 18, Paioletti n.e, De Lellis 5, Botarelli 1, Barone (L), Gabbiadini , Porzio(L), Torchia n.e, Facchinetti 12, Lotti 15, Galazzo. All.Gagliardi. Vice Russo
PALMI:La Rosa, Rueda 4, Petkova 4, Tomaselli 1, Aricò 20, Speranza 9, Guidi 8, Moretti 11, Quiligotti (L), Barbagallo(L). All. Draganov