Kioto VolAlto Caserta. Patron Barbagallo si scusa: “Fatti incresciosi chiariti subito”

Chiedo scusa all’allenatore della New Volley Aversa, Luciano Della Volpe, al Presidente Tina Musto, ai dirigenti ed alla società tutta per quanto accaduto questa sera. Peccato. E’ stata una grande giornata di sport dove entrambe le squadre hanno onorato al massimo la sfida e dove noi siamo usciti meritatamente vincitori dal campo, purtroppo un malinteso con il coach avversario ha rischiato di far degenerare Striscioni e cori fanno parte delle consuetudini di ogni tifoseria ma il loro contenuto deve sempre rientrare nei limiti del rispetto e della sportività; se invece travalicano questi limiti sono inqualificabili e non rispecchiano assolutamente i canoni della lealtà e della correttezza agonistica cui si ispira la Kioto VolAlto.

Sono certo si tratti di un episodio isolato che nulla ha a che vedere con il comportamento dei nostri più fedeli sostenitori ma ribadisco la mia condanna nei confronti di questi comportamenti e da essi mi dissocio.

Tengo anche a precisare che il mio coinvolgimento ed il diverbio con Della Volpe sono nati mio malgrado nella confusione generale e sono frutto di un malinteso che ho immediatamente chiarito direttamente con l’allenatore”.

comunicato stampa