Juventus-Napoli. Conte valuta il ritorno al 3-5-2

Dopo una giornata di riposo, la Juventus e’ tornata ad allenarsi. Lo ha fatto stamattina per iniziare a preparare la gara di domenica sera contro il Napoli, sesto e ultimo impegno al termine di 18 giorni logoranti. Per la sfida contro Hamsik e compagni, il tecnico bianconero sembra intenzionato a tornare al 3-5-2: in difesa rientrera’ Chiellini e dovrebbe ricomporsi il trio con Barzagli e Bonucci. A centrocampo sulla destra, sono Isla e Caceres a contendersi la maglia da titolare, in mezzo potrebbe riposare Marchisio, mentre sulla sinistra ci sara’ spazio per Asamoah reduce dalla gara da terzino con il Real. In attacco, invece, manchera’ solo Vucinic che si sta allenando ancora a parte insieme a Lichtsteiner e che con ogni probabilita’ sara’ di nuovo a disposizione dopo la sosta. I titolari potrebbero essere ancora Llorente e Tevez, anche se Quagliarella e Giovinco stanno bene e uno dei due potrebbe entrare in ballottaggio proprio con lo spagnolo per giocare a fianco del numero 10. Domani per la Juve ancora una seduta mattutina. Nel tardo pomeriggio, inoltre, Gianluigi Buffon e Antonio Conte in rappresentanza di tutta la squadra saranno presenti al Colle della Maddalena, per la cerimonia della riaccensione del Faro della Vittoria Alata, un’opera di ristrutturazione finanziata dal Comune di Torino e dall’Exor, la finanziaria del Gruppo Fiat che sara’ rappresentata per l’occasione dal suo presidente, John Elkann . (agi)

Condividi