Juventus. Manca l’intesa per la rescissione di Higuain, bianconeri tra Suarez e le alternative

La Juventus lavora per il futuro di Gonzalo Higuain, che sarà lontano da Torino. Il club piemontese ancora non ha trovato l’accordo con il fratello-agente Nicolas per la rescissione del contratto. Il Pipita percepisce 7,5 milioni di euro e cerca una buona uscita per poi poter trattare con l’Inter Miami. Il destino di Higauin è sempre più a stelle e strisce in MLS. La società statunitense che, dopo aver chiuso per Matuidi, è pronta a portare al termine anche la trattativa per l’ex Napoli. 

Nel frattempo i bianconeri pensano a Luis Suarez, ma anche alle possibile alternative all’uruguaiano. C’è l’intesa con il pistolaro in uscita dal Barcellona, le parti sono frenate solo da questioni burocratiche. La Vecchia Signora, però, non chiude altre piste che portano ad altri attaccanti. Tra i papabili resta in testa Edin Dzeko, ma anche Edinson Cavani, nonostante le cifre dell’affare e il primo “no” del calciatore legato al Napoli per una questione di cuore, infine l’ex Alvaro Morata, che potrebbe ritornare alla Juventus in un possibile scambio con l’Atletico Madrid, interessato a Douglas Costa.