Juve Stabia. Vespe a caccia di un nuovo portiere

La prestazione raccolta da Paolo Branduani ieri pomeriggio al Romeo Menti contro l’Ascoli sta facendo riflettere e non poco la Juve Stabia. L’estremo difensore classe 1989, già a quota 9 gol incassati nelle prime quattro giornate di B, in questo avvio di stagione si è mostrato colpevole in innumerevoli casi.

Esempio lampante è stato sopratutto il match perso malamente contro la squadra di Paolo Zanetti (1-5), dove Branduani in svariate reti incassate dalle vespe ha dato prova di non essere affatto impeccabile. Proprio per questo la Juve Stabia, secondo ‚ÄòGianlucaDiMarzio.com, si starebbe guardando intorno.

La società termale, di fatto, sembrerebbe essere a caccia di un nuovo estremo difensore a cui affidare le chiavi della porta gialloblù. La compagine campana è alla ricerca di un profilo di esperienza che dia garanzie a mister Fabio Caserta.

Il nome che sarebbe finito nei radar del club del presidente Andrea Langella è quello di Stefano Sorrentino. Le vespe, dopo aver studiato con particolare attenzione la lista degli svincolati, avrebbero individuato il portiere ex Chievo Verona come uno dei nomi più appetibili per la porta gialloblù. Tuttavia, l’estremo difensore classe 1979 di Cava de Tirreni (363 presenze in Serie A, 109 presenze in Serie B), avrebbe già deciso di declinare l’offerta arrivata dalle vespe.

Visto il no secco di Stefano Sorrentino, i gialloblù starebbero sondando nuove piste. Una di queste porta a Christian Puggioni, svincolatosi in estate dal Benevento. In alternativa c’è Gianluca Curci.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi