Juve Stabia. Riscattarsi per continuare a sognare

Dopo la sconfitta in casa della Reggiana, con il risultato di 2 a 1, la Juve Stabia ha un solo obiettivo: vincere per continuare a sperare. In più non basta vincere, ma dovrà segnare almeno due gol e non subirne per non essere condannata dalla somma dei gol.

Per questa partita il presidente gialloblu Francesco Mannello ha chiamato a raccolta i tifosi per riempire lo stadio Menti. Le vespe hanno bisogno del dodicesimo uomo in campo.

Guido Carboni dovrà fare a meno di quattro uomini. Cancellotti, squalificato, Allievi, Kanoutè e Montalto indisponibili.

Diventa possibile quindi un cambio modulo, passando ad una difesa a tre, oppure l’adattamento di uno dei terzini sinistri a destra. Centrocampo affidato ancora a Capodaglio supportato da Mastalli a sinistra e Izzillo a destra. Davanti Ripa come vertice offensivo, a destra potrebbe tornare Morero e Cutolo a sinistra.

Redazione