Juve Stabia-Monopoli 0-1. Borrelli stende la sua ex squadra, nuovo ko per le vespe

Dopo i tre ko consecutivi, sembrava essere ritornata una parvenza di sereno con la ritrovata vittoria interna contro la Vibonese, ma così non è stato per la Juve Stabia. Le vespe di mister Stefano Sottili tornano a fare i conti con l’amaro della sconfitta. I gialloblù, in occasione della 29esima giornata di Serie C (girone C), sono andate al tappeto in casa al cospetto di un modesto Monopoli. La formazione ospite ha espugnato il Menti di misura, grazie alla rete dell’ex Juve Stabia Borrelli.

PRIMO TEMPO AVVINCENTE. JUVE STABIA FRENATA DA LORIA

Il match è subito vivo al Romeo Menti. Il Monopoli di Alberto Colombo scende in campo con un atteggiamento molto propositivo, creando diversi problemi alla Juve Stabia di Sottili. Dopo il buon avvio della formazione ospite, le vespe decidono di aumentare i giri del motore. La prima conclusione della squadra gialloblù arriva al minuto 18: Schiavi cerca il gol con un tiro dai 30 metri, prontamente respinto da Loria. La replica del Monopoli non si fa attendere. Il team allenato da Colombo prova a rendersi pericoloso con Starita, ma la sua conclusione non impensierisce Dini. La partita al Menti si mostra molto maschia, fatta di continui contrasti ma anche di costanti ribaltamenti di fronte. Ad avere l’occasione più ghiotta della prima frazione è la Juve Stabia. I gialloblù sfiorano il vantaggio al 37’, sugli sviluppi di un calcio di punizione di Bentivegna che scheggia la traversa. La formazione di Sottili insiste e al 41’ si ripresenta all’appuntamento con il gol. Innescato da un rapido contropiede, Ceccarelli sgancia un bolide dalla trequarti ma Loria con un vero e proprio miracolo salva il Monopoli, mantenendo il punteggio sullo 0-0.

LA DECIDE L’EX BORRELLI. NUOVA SCONFITTA PER LA JUVE STABIA

I ritmi di gioco sono elevati anche nella ripresa. Ad aprire le danze del secondo tempo è la Juve Stabia con una doppia occasione da gol che vede protagonista Eusepi, ma sopratutto l’estremo difensore del Monopoli Loria. La risposta della formazione ospite è instantanea e veemente. Al 53’, la squadra di Colombo si porta in vantaggio con Borrelli. Il calciatore, nonché ex gialloblù, è il più lesto a depositare la palla in rete dopo una mischia creata sugli sviluppi di un corner. Il Monopoli sfrutta il momento favorevole per mettere all’angolo la compagine campana. Gli ospiti al 56’ si portano ad un passo da raddoppio, a matterai una pezza per i stabiesi è Dini. Il Monopoli ci riprova poco dopo con Starita, ma la sua conclusione non centra lo specchio della porta. La Juve Stabia, nei minuti cruciali della gara, alza il baricentro dando vita ad un asfissiante pressing. I gialloblù creano diverse occasioni, ma non riescono a finalizzare. Scarsa lucidità sotto porta che la Juve Stabia paga con una dura sconfitta perché a passare al Menti è il Monopoli.

TABELLINO

JUVE STABIA-MONOPOLI 0-1 (0-0)

JUVE STABIA (4-2-3-1): Dini; Donati (85’ Evacuo), Tonucci, Caldore, Dell’Orfanello; Altobelli, Schiavi (46’ Scaccabarozzi); Ceccarelli (64’ De Silvestro), Stoppa, Bentivegna (76’ Della Pietra); Eusepi.

A disposizione: Russo; Peluso, Panico, Davì, Scaccabarozzi, De Silvestro, Erradi, Guarracino, Della Pietra, Cinaglia, Esposito, Evacuo. Allenatore: Stefano Sottili.

MONOPOLI (3-5-2): Loria; Arena, Bizzotto, Pambianchi; Viteritti, Piccinni (67’ Grandolfo), Vassallo (93’ Fornasier), Bussaglia, Mercadante; Borrelli (67’ Langella), Starita (89’ D’Agostino).

A disposizione: Guido; Grandolfo, Rossi, Fornasier, Morrone, D’Agostino, Romano, Nina, Natalucci, Langella, Novella, Quaini. Allenatore: Alberto Colombo.

DIRETTORE DI GARA: Marco Emmanuele della sezione AIA di Pisa

ASSISTENTI: Francesco Collu della sezione AIA di Oristano — Matteo Paggiola della sezione AIA di Legnago

QUARTO UOMO: Giorgio Di Cicco della sezione AIA di Lanciano

AMMONIZIONI: Schiavi (43’), Arena (47’), Ceccarelli (57’), Eusepi (73’)

ESPULSIONI

MARCATORI: Borrelli (53’)

RECUPERO: 1’ (pt), 5’ (st)