Juve Stabia. Langella chiama a raccolta i tifosi gialloblù

Manca un giorno all’esordio in campionato della Juve Stabia di mister Fabio Caserta. Le vespe faranno il loro debutto in Serie B domani alle ore 21:00 contro l’Empoli di Cristian Bucchi (stadio Carlo Castellani), una delle candidate principali alla vittoria del campionato.

Proprio per questo il patron delle vespe, Andrea Langella, ha voluto chiamare a raccolta l’intero popolo gialloblù, diffondendo questo messaggio: Stiamo lavorando per regalare le giuste soddisfazioni ai nostri tifosi. La società, ben consapevole del livello di difficoltà di questo campionato, ha l’intento di mantenere la categoria. Con tanto sacrificio stiamo programmando ogni attività con il team tecnico costantemente a lavoro per rendere competitivo ed all’altezza l’organico. Il tutto nella consapevolezza che ogni sforzo sarà possibile solo grazie al sostegno encomiabile dei nostri tifosi che, da sempre, sono stati il dodicesimo uomo in campo. Abbiamo bisogno di tutti per riuscire nell’impresa di mantenere la categoria. Una sinergia tra società, istituzioni, imprenditori e tifosi, potrà regalare alla Città di Castellammare di Stabia le soddisfazioni calcistiche che una piazza blasonata, come quella stabiese, ha dimostrato, nel tempo, di saper meritare.

 

Redazione

Condividi