Juniores. Pomigliano forza quattro, vittoria nel derby con la Frattese

JUNIORES: POMIGLIANO vs FRATTESE 4 – 0

ASD CALCIO POMIGLIANO: Alcolino, Ciardi, Menna, Imbriani (18′ st. Mazzocchi), Avella, Dispenza, Valentino (33′ st. Villano), Mattera, D’Angelo, Di Siervi, Rendola (24′ st. Saggiomo).
A disposizione: Esposito, Cuccaro, Saggiomo, Villano, Velardo, Mazzocchi. Allenatore Gianclaudio Alinei

FRATTESE: Salineri, Cimmino (32′ st. Carbisiero), Spenuto, Sorriso, De Caro, Rinaldi, Caricchia (13′ st. Cerasole), Abbatiello, Ronga, Guida, Anatriello.
A disposizione: Gaeta, Capasso, Carbisiero, Galasso, Canfora, Reccia, Cerasole, Casaburi, Della Volpe. Allenatore Marchese Luigi.

ARBITRO: Pierpaolo Salvati, Sulmona. Primo assistente Piscitelli Domenico, Caserta. Secondo assistente Natale Manlio Caserta

RETI: 18′ e 83′ D’Angelo, 34′ Valentino, 75′ rig.Di Siervi( pom.)

Pomigliano d’Arco. √à un risultato che non lascia molto spazio all’immaginazione quello della juniores del Pomigliano Calcio. Tra le mura amiche del Gobbato i ragazzi di mister Alinei non hanno lasciato scampo alla Frattese, che è salita sul pullman del ritorno dopo un secco 4 a 0. I nerostellati sono arrivati a questo posticipo di luned√¨ pomeriggio dall’alto del loro secondo posto, che resta stabile anche dopo questa sconfitta, ma che ha lasciato notevoli spunti di riflessione a mister Marchese. La partita inizia all’insegna dell’equilibrio:gli undici schierati da mister Alinei tengono il campo senza troppi colpi di scena, fino a che, con una azione a tre da calcio di punizione il Pomigliano non realizza il suo primo goal al 18′. Alla battuta Menna serve Imbriani in area che a sua volta confeziona l’assist vincente per D’Angelo. Passano i minuti e D’Angelo al 34esimo confeziona l’azione più bella della partita: palla a centrocampo, corsa verso l’area per seminare gli avversari e pallone a Valentino, che non deve fare altro che segnare. Il primo tempo si chiude con un 2 a 0 per i padroni di casa.
Nella ripresa c’è solo il Pomigliano che gestisce il risultato fino al 30ntesimo quando l’arbitro Salvati fischia un rigore ai padroni di casa. L’esecuzione di Di Siervi è da giocatore vero, che spiazza il portiere avversario senza difficoltà. Passano appena 8 minuti e D’Angelo realizza la sua doppietta personale, con un tiro potente alla sinistra del portiere avversario che non può che arrendersi e guardare la palla finire in rete.
La scelta di mister Seno, allenatore della prima squadra, di valorizzare tanti ragazzi di questo gruppo permette a mister Alinei, in questo posticipo, di poter mettere in campo l’artiglieria pesante, di sbaragliare una delle squadre più forti di questo campionato e di guadagnare punti preziosi per il proseguimento della stagione.

UFFICIO STAMPA ASD CALCIO POMIGLIANO

Condividi