Ischia. Ripresa degli allenamenti, il maltempo danneggia il “Mazzella”

Per l’Ischia Isolaverde ripresa della preparazione sotto la pioggia e la grandine, caduta in maniera copiosa nonch√© pericolosa vista la dimensione dei chicchi. Oggi pomeriggio ha ripreso a lavorare in gruppo il difensore Filosa che si è
allenato con i calciatori non impiegati sabato scorso contro il Lecce. Anche il capitano Armeno ha ripreso, effettuando un allenamento differenziato dopo l’affaticamento muscolare che gli ha impedito di affrontare i salentini di Braglia. Dopo una settimana di riposo assoluto a causa di un attacco influenzale, il centrocampista Palma si è allenato in gruppo. Assenti il difensore Moracci e l’attaccante Kanoute, entrambi febbricitanti, e Florio che nella gara di sabato ha subito una ginocchiata al fianco sinistro. Per il difensore ischitano sono esclusi traumi e domani riprenderà con i compagni nella seduta mattutina. Intanto Sirigu si sta curando (infortunio al flessore della gamba sinistra) presso un centro di fiducia: dovrà stare lontano dai campi per almeno due settimane.

Sotto la direzione del preparatore Argano, hanno lavorato in maniera più leggera i calciatori scesi in campo contro il Lecce. Per gli altri, seduta intensa senza e con la palla. La pioggia e la successiva grandine hanno costretto lo staff tecnico ad accorciare la seduta di qualche minuto. In breve tempo, sul manto di erba artificiale del Kennedy A si è posata una coltre di grandine che ha imbiancato l’intero terreno di giuoco, ivi compresi gli spazi limitrofi. Domani mattina seduta unica impostata sulla forza. Mercoled√¨ pomeriggio amichevole alla Paratina di Chiaiano contro una locale squadra dilettantistica.

-DANNI AL MAZZELLA

La violenta perturbazione che si sta abbattendo sull’isola d’Ischia con venti fino a 100 Km/h e temporali ha danneggiato lo stadio E.Mazzella, sradicando la panchina riservata agli ospiti.