Ischia. Col Gavorrano in cerca della prima vittoria

Dopo lo 0-0 di Messina, l’Ischia insegue la prima vittoria nella Seconda Divisione di Lega Pro domani al Mazzella (ore 15,00), dove arriva il Gavorrano, squadra dell’omonimo comune del grossetano. Per il debutto casalingo in campionato mister Campilongo potrà avere finalmente a disposizione Catinali, che ha saltato sia le due gare di Coppa Italia sia la prima di campionato a Messina.

Il Gavorrano, che vanta un’età media bassissima (21 anni), è reduce dal pesante 0-4 subito domenica scorsa in casa ad opera del Melfi. Rispetto alla gara d’esordio, c’è la novità Potenza. Il centrocampista calabrese, prelevato dal Carpi, è nella lista dei convocati ma non si sa se sarà mandato subito in campo. Non ci sarà, invece, l’altro neoacquisto del Gavorrano, il centrocampista Sabatelli, proveniente dal Fondi.

Il pericolo n. 1 per l’Ischia è l’attaccante Falomi, classe 85, che nelle ultime tre stagioni ha realizzato in Seconda Divisione complessivamente 33 reti con le casacche di Celano, Poggibonsi e Pro Patria. Di lui hanno un ottimo ricordo a Nocera Inferiore, dove nella stagione 2006-2007 segnò 17 reti. “Il Gavorrano – sottolinea il direttore sportivo gialloblu Nicola Crisano – viene da una sconfitta che brucia, quindi darà anche l’anima nel tentativo di portare a casa un risultato positivo. Dobbiamo stare molto attenti”.