Internapoli. Vittoria di misura sul Sant’Arpino: ci pensa Saraco

CARDITO | Con un tiro dagli undici metri realizzato da Saraco, l’Internapoli espugna il “Papa” di Cardito e conquista tre punti importanti per riprendersi la vetta della classifica.

Un successo con il minimo scarto ottenuto a cinque minuti dal termine grazie al penalty concesso dal signor D’Errico della sezione di Nocera Inferiore per fallo in area di rigore subito dal subentrante Esposito La Rossa. Una vittoria, come detto, ottenuta con il minimo sforzo in una gara equilibrata e che sarebbe finita con il risultato ad occhiali se non ci fosse stato un episodio che avrebbe fatto pendere l’ago della bilancia a favore di una delle due squadre.

S. ARPINO 0-1 INTERNAPOLI 1964
[Cardito (NA), 15-10-2022 | “Papa” | ore 17,30]

S. ARPINO: Crispino, Gambardella, Gaudino, Lupoli, De Luca, Maisto (87’ Landolfo), Sangne, Muzzica, Del Prete, Saviano (64’ Minichino), Marziale (75’ Cacace).
A disposizione: Franzese, Barrow, Amadoro, Vitale.
Allenatore: Iazzetta.

INTERNAPOLI 1964: Esposito, Birra, Santangelo, Meola (39’ V. Pinzolo), Gerolino, Crati, Belmonte (54’ Esposito La Rossa), Caruso, Saraco (87’ Buonfante), Marotta, Fusco (59’ Tranchino).
A disposizione: Panico, Iaquinangelo, Manzi, Reale.
Allenatore: C. Pinzolo.

ARBITRO: D’Errico (Nocera Inferiore).
RETI: 85′ (rigore) Saraco (I).
NOTE: spettatori 100 circa ; espulsi per doppia ammonizione Gambardella e Muzzica (S), Gerolino (I) nei minuti finali della gara ; ammoniti Gambardella, Gaudino, Muzzica, Del Prete, Crispino, Minichino (S), Saraco, Gerolino, Tranchino (I).