Inter. Mazzarri: “Nessuna multa per i ritardi”

Se c’e’ un ritardo aereo, in un piano di volo ben organizzato, non e’ colpa di nessuno e non vedo perche’ dovrei multare i giocatori”. Il tecnico dell’Inter, Walter Mazzarri, chiarisce la posizione della società sul ritardo dei sudamericani reduci dagli impegni con le nazionali.
“Le loro condizioni? Non so, ieri sono arrivati, hanno fatto il defatigante – spiega il mister nerazzurro in conferenza stampa, alla vigilia della sfida con il Torino – Mi risulta siano in buone condizioni e che sono tornati senza infortuni. Dovro’ guardarli oggi sul campo e poi decidero’ la formazione”. La mente torna all’ultimo match di campionato, la sconfitta con la Roma: “Per assurdo, la prestazione non e’ stata cosi’ negativa.
Abbiamo fatto degli errori, pagandoli, dobbiamo ancora crescere sotto certi aspetti ma anche con i giallorossi abbiamo fatto bene”. Il Torino: “Domani affronteremo un’ottima squadra, ben allenata, che ha raccolto meno di quanto meritato. E’ un altro test importante, un’altra verifica”.

(AGI).

Condividi