Il Napoli vuole anche lo scalpo del Torino

Dopo la bella vittoria contro la Juve per 2-1, Mister Calzona ha stilato una tabella, che dice da qui al 26 maggio (fine del campionato), il Napoli dovrà vincere 9 partite per agguantare il quarto posto e, partecipare quindi alla prossima Champions con inizio a settembre. Un bel progetto, non c’è che dire.

Il Napoli ringalluzzito da queste ultime 2 vittorie, ora vuole vincere anche contro il Torino sempre al “Maradona”. E ci può stare. Specie se Osimhen e Kvara sapranno ripetersi. Senza dimenticare Raspadori, autore del gol vincente alla Juve.

Tuttavia, dopo la gara col Torino (si gioca venerdì), il Napoli andrà a Milano nella tana della grande Inter. E Calzona, che fa, vuole batterla? Sognatore. Fatto sta che sarà una partita pazzesca. Lo stadio Meazza una bolgia. E polizia in allerta. Ma ora si pensa al Torino, poi all’Inter e all’Atalanta. Ma prima della partita con Inter, bisogna andare in Spagna e affrontare tal Barcellona, la partita della vita. Dentro o fuori. Calzona si dice fiducioso e possibilista. Sol perché è riuscito nell’impresa di sconfiggere la Juve, e quando si vince contro i bianconeri la gioia è doppia. Ne riparleremo.

ELIO GUERRIERO