Il medico personale di Maradona: “Diego sta bene”

Arrivano rassicurazione in merito alla condizioni di Diego Armando Maradona, ricoverato nella score ore a La Plata per anemia.

A fare chiarezza sulla salute dell’ex Napoli è stato il medico personale dell’ex Napoli Leopoldo Luque: “E’ arrivato in clinica con le sue gambe. E, se volesse, se ne potrebbe andare autonomamente, in qualsiasi momento. Per Diego è stata una settimana particolare, con tante pressioni che sono andate a determinare un calo emotivo del paziente. Sta bene, la sua condizione di debolezza (ha difficoltà a muovere regolarmente braccia e gambe, ndr) è dovuta anche alla sua dieta, adesso vedremo quanto tempo rimarrà in clinica”. Dunque, è da escludere la positività al COVID-19. Maradona, di fatto, è risultato negativo all’ultimo tampone effettuato.