Hermes Casagiove. Sconfitta contro il Real San Nicola e addio alla Coppa Italia

CURTI – 14/09/2016

L’Hermes Casagiove dice addio alla Coppa Italia. Allo stadio Comunale di Curti, i giallorossi di Ferdinando Di Benedetto soccombono con il punteggio di 0-1 contro il Real San Nicola e vengono estromessi dalla competizione tricolore. Nel triangolare del girone 4, il club casagiovese conquista gli stessi punti di Real San Nicola e Virtus Goti, ma a passare il turno è la Virtus Goti, che ha una differenza reti migliore (Virtus Goti +2, Hermes Casagiove 0, Real San Nicola -2) ed affronterà nei sedicesimi di finale il Casalnuovo. Una sconfitta inaspettata per Famiano & soci che protestano per una conduzione arbitrale che non è piaciuta. Ne hanno fatto le spese l’allenatore e due giocatori che hanno sono stati espulsi. Da rimarcare la reazione locale negli ultimi venti minuti che non ha conseguito il goal qualificazione solo per questione di centimetri: da l√¨ bisogna ripartire per guardare con maggiore serenità il prosieguo della stagione. Domani la compagine giallorossa si ritroverà al Mario Piccirillo di Santa Maria Capua Vetere per l’amichevole contro il Gladiator alle 15.

PRIMO TEMPO. La gara entra subito nel vivo. Cross di Del Priore in direzione di Giardiello che di testa scaraventa la palla oltre la traversa (3′). Capovolgimento di fronte e Famiano si procura punizione dal limite. Al debutto in maglia giallorossa, il calciatore di maggior spessore dell’organico casagiovese s’incarica della battuta ma manca il bersaglio grosso dai ventiquattro metri (4′). Nuova opportunità ospite all’8′: Altieri sbaglia sotto porta su cross di Matteo Tufo. Per la prima mezz’ora regna l’equilibrio, poi al 31′ il Real San Nicola si porta in vantaggio. Punizione fischiata dall’arbitro per un fallo dubbio di Scauzillo su Altieri che fa imbestialire la panchina giallorossa. La traiettoria dai venticinque metri di Altieri scavalca la barriera e gonfia la rete (31′). La replica locale viene caratterizzata dal tiro di Desiato che sfila sul fondo (35′). La prima frazione si chiude con il punteggio di 0-1.

SECONDO TEMPO. La ripresa si apre con un’occasione per parte. D’Amita svetta sulla punizione di La Macchia: Barone blocca (47′). Passano venti secondi e Laurentino sfiora il sette con un colpo di testa, su traversone di Di Ronza (48′). In svantaggio di una rete, i giallorossi di Ferdinando Di Benedetto restano in inferiorità numerica per l’espulsione di Famiano (65′). Nonostante la situazione complessa, l’Hermes prova a reagire con Marullo che lascia partire un bel sinistro dal limite: para Parrella (69′). I padroni di casa si giocano il passaggio del turno e si sbilanciano alla ricerca del pareggio qualificazione. Ne approfittano gli ospiti che si rendono pericolosi con la sponda di Altieri per Giardiello che di contro balzo manda a lato (73′). E’ arrembaggio nell’area sannita. Sugli sviluppi del cross di Marzano, D’Amita rinvia il pallone sui piedi di Di Ronza che calcia a giro: palla a lato (78′). Nell’assalto finale la grande chance capita sui piedi di Crispo che, imbeccato da Di Ronza, sbaglia tutto solo davanti al portiere (80′). Altra occasione all’86’: Parrella rimedia al colpo ravvicinato di Marzano su corner di Di Ronza. I giallorossi meriterebbero il pari ma l’imprecisione li condanna, cos√¨ nel finale saltano i nervi a causa di un arbitraggio discutibile: ne fanno le spese Di Mattia e l’allenatore Di Benedetto che vengono allontanati. Il punteggio di 0-1 non cambia più e l’Hermes dice addio alla Coppa Italia.

Tabellino:

HERMES CASAGIOVE-REAL SAN NICOLA = 0-1 (parziali: 0-1; 0-0)

HERMES CASAGIOVE: Barone, Scauzillo, Bouchoucha, Di Ronza, Di Mattia, Laurentino (71′ Crispo), Cutolo (61′ Marullo), Marzano, Desiato, Famiano, Carfora (51′ Blandolino). In panchina: Mataluna, Buonanno, Nugnes, Costanzo. Allenatore: Ferdinando Di Benedetto

REAL SAN NICOLA CALCIO: Parrella, Criscitelli, Del Priore, Tranfa (85′ Zollo), D’Amita, Tufo Massimiliano, Tufo Matteo (66′ De Mirio), La Macchia, Altieri (79′ Feleppa), Ranauro, Giardiello. In panchina: Russo, Biele, Princicalli, Toderico. Allenatore: Giuseppe Lepore (sostituisce l’allenatore Antonio Puzio, allenatore)

RETE: 31′ Altieri (R)

ARBITRO: Francesco Crispino della sezione di Frattamaggiore (assistenti: Pasquale Rosario Iazzetta e Gianluigi Sorriso di Frattamaggiore)

NOTE: Ammoniti: Di Ronza, Desiato, Marullo (H). Espulsi: Famiano, Di Mattia (H). Allontanato: l’allenatore Di Benedetto (H). Angoli: 5-0. Fuorigioco: 2-0. Recupero: 1 nel primo tempo; nel secondo tempo. Spettatori: 100 circa

DOMENICO VASTANTE
UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE

Condividi