Hermes Casagiove. La Juniores sbanca S.Maria La Fossa con Di Biasio

La juniores della Pasta Reggia Hermes Casagiove espugna il Comunale di Santa Maria La Fossa con il minimo scarto. Grazie alla rete del promettente Di Biasio al 44′, i giallorossi del presidente Michele Corsale si aggiudicano il big match contro i pari età fossatari col punteggio di 0-1. Seconda affermazione consecutiva per i ragazzi di Luigi Esposito che occupano il primato a punteggio pieno. Prima sconfitta, invece, per i ragazzi di Giuseppe Di Cecio che si arrendono tra le mura amiche, dopo il pareggio ottenuto in casa della Sessana all’esordio.

PRIMO TEMPO. Il lavoro svolto durante la settimana dal tecnico giallorosso Esposito spinge i ragazzi a dare il massimo contro una compagine ostica come il Santa Maria La Fossa. Nella prima mezz’ora sono diverse le occasioni create dai casagiovesi che mancano il vantaggio in varie circostanze con Cutolo e Pozza. Chiamato in causa più volte, il portiere locale Luca Pucino si disimpegna nel migliore dei modi. Strepitosi i suoi riflessi per respingere le due punizioni velenose di Marino. E quando non c’è lui, è il palo a fermare la Pasta Reggia, in questo caso è Pozza a spazientirsi per la chance mancata (28′). Con il passare dei minuti, i padroni di casa salgono di ritmo e si rendono pericolosi con Piantadosi (37′) Il risultato viene cos√¨ sbloccato al 44′ dalla prodezza di Di Biasio. Il centrocampista classe ’97 disegna una traiettoria stupenda dal limite dell’area, una palombella su cui questa volta non può farci nulla Luca Pucino.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa i fossatari rientrano con la voglia di pareggiare e provano a conquistare le redini del gioco. Pericolosità in fase offensiva che però rimane maggiormente di marca ospite. Di Argenziano il secondo palo di giornata, dopo lo scambio con Marino (53′) . L’importanza della posta in palio regala grande agonismo in campo. I mazzonari di Giuseppe Di Cecio vanno all’arrembaggio e sfiorano il pareggio in alcune occasioni, quando è sono decisivi gli interventi di Salzano che si rifugia in corner sui tiri degli attaccanti locali. Il Santa Maria La Fossa sale di ritmo ed al 79′ colpisce la traversa su azione di calcio d’angolo con Di Cecio. Sospiri di sollievo per Luigi Esposito che poi si mangia le mani per il palo colpito sul finire di gara da Picone. Finisce cos√¨ col punteggio di 0-1.

Tabellino: SANTA MARIA LA FOSSA-PASTA REGGIA HERMES CASAGIOVE = 0-1 (parziali:0-1; 0-0)

SANTA MARIA LA FOSSA: Pucino Luca, Pucino Francesco, Pucino Pasquale (61′ Esposito), Perillo, Di Cecio, Bertone (46′ Verrillo), Fava (40’Raimondo), Della Valle, Gravino Gianmarco, Visconti (84′ De Crescenzo), Piantadosi. In panchina: Parente, Gravino Pasquale, Mirra. Allenatore: Giuseppe Di Cecio

PASTA REGGIA HERMES CASAGIOVE: Salzano, Nugnes (89′ Abblasio), Leone, Caruso, Morgillo, Blandolino, Aragosa (64′ Zampella), Di Biasio, Cutolo (55′ Argenziano), Pozza (87′ Rossi), Marino (85′ Picone). In panchina: Di Gennaro, Vitale. Allenatore: Luigi Esposito

RETE: 44′ Di Biasio (P)

ARBITRO: Roberto Romano della sezione di Torre del Greco

NOTE: Ammoniti: Pucino Luca, Perillo (S); Caruso, Leone, Blandolino (P). Spettatori: 50 circa

 

DOMENICO VASTANTE
UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE

 

 

Condividi