Herculaneum. Juniores impatta col San Giorgio. Iardino parla della collaborazione con “Numeri uno”

Ancora una conquista, un ottimo risultato per l’A.V. Herculaneum 1924. Luned√¨ 9 novembre, alle ore 18.30 si terrà uno stage gratuito per portieri allo Stadio “Solaro” di Ercolano, al quale possono partecipare portieri di ogni età. Lo stage è stato organizzato in collaborazione tra l’A.V. Herculaneum 1924, il preparatore dei portieri Gennaro Iardino e la Scuola per Portieri “Numero Uno” di Alessandro Pacifico, che ogni mese organizza uno stage con scuole calcio affiliate e non sul territorio campano. Il fautore di questa bella iniziativa è stato il preparatore dei portieri granata Gennaro Iardino: “Lavoravo da un po’ di tempo a quest’idea – afferma Iardino – e sono contento che, con la collaborazione del mio amico Alessandro Pacifico, preparatore dei portieri della Primavera della Salernitana, abbiamo raggiunto un accordo. Nella scorsa settimana, una cena con lui e con tanti colleghi, tra cui Amedeo Petrazzuolo, è servita per concretizzare questo bel progetto. L’Herculaneum e la “Numero Uno” inizieranno una collaborazione che spero porti frutti nel tempo, lo stage è gratuito e possono partecipare ragazzi di tutte le età. E’ un evento inedito per Ercolano, è la prima volta che si verificherà al “Solaro”. Non posso non ringraziare i presidenti Annunziata e Mazzamauro, il direttore sportivo e Mignano e i segretari Savoia e De Michele che hanno lavorato alacremente affinchè si svolgesse questo stage. Mi preme ringraziare l’Assessore allo Sport Luigi Fiengo che ci ha dato immediata disponibilità per la struttura, oltre che il mio amico fraterno Aniello Iacomino, ex consigliere comunale, da sempre vicino alla nostra squadra e alla vicissitudini sociali cittadini. Io, Pacifico, Petrazzuolo e tutti i colleghi, invitiamo qualsiasi società o scuola calcio a partecipare allo stage, dove i genitori interessati potranno chiedere dove far allenare, in zona, i propri figli da preparatori dei portieri della “Numero Uno” in singole lezioni senza obbligo di iscrizione a qualsiasi scuola calcio. Prima di concludere, vorrei far capire ai miei colleghi che il ruolo del portiere è il più delicato di tutti, bisogna allenare i giovani estremi difensori con metodologie differenti rispetto ai singoli calciatori che compongono una squadra. Le scuole calcio e le società devono capire che la specificità del ruolo è talmente particolare che c’è bisogno di una preparazione differente e di istruttori molto preparati”.

PARI JUNIORES, PERDONO GLI ALLIEVI – Pareggio per la Juniores contro la capolista San Giorgio. La squadra di Geppino Marino, dopo un brutto primo tempo, si riprende nella ripresa, segnando il gol dell’1-1 e non riuscendo a vincere nonostante la superiorità numerica per tutto il secondo tempo. Molti ex nel San Giorgio, con i mister Ignudi e Chiariello, Izzo, Ammendola, Velotta e Guarino. Nella prima frazione di gioco sono gli ospiti a fare la partita, con un paio di occasioni al 4′ ed all’ 8′ di Izzo e Olivazzi, il gol è nell’aria e arriva al 24′ con Guarino che firma il gol dell’ex. Al 35′ si vede per la prima volta l’Herculaneum con un ottimo tiro di Cuomo parato da Russo, mentre nel finale ci prova Scognamiglio. Ad inizio ripresa l’Herculaneum cambia volto ed al 48′ trova il pareggio con un calcio di rigore segnato da Cuomo. Nell’occasione arriva anche l’espulsione per Cinque che lascia i suoi in dieci uomini. Tra un cambio e l’altro l’Herculaneum non riesce a passare in vantaggio nonostante i tentativi di Cefariello G. e di Calcagno, che non sfruttano un paio di ottime occasioni. Perdono gli Allievi, sconfitti 3-1 dalla Domenico Luongo.

A.V. HERCULANEUM 1924 – SAN GIORGIO 1926: 1-1

A.V. HERCULANEUM 1924: Lavorante, Riccardi (61′ Marciano), Cefariello A., Fusco, Cecere (52′ Curcio L.), E. Caputo (57′ Bellofatto), Scognamiglio, Amato, Cuomo, Cefariello G. (78′ Coppola), Calcagno (90′ + 2′ Schiano). A disposizione: Naldi, Sivero. Allenatore: Geppino Marino.

SAN GIORGIO 1926: Russo, Izzo, Ammendola, Velotta, Tezzi, Guarino (38′ Palumbo, 52′ Scarano), Pane, Olivazzi (73′ Ascione), Esposito (59′ Rinaldi), Cinque (52′ Amato), Zambrano. A disposizione: Cavone, Meglio. Allenatore: Carlo Ignudi.

ARBITRO: Domenico Turco di Torre del Greco.

MARCATORI: 24′ Guarino (S.G.), 48′ Cuomo (rig.).

NOTE: Giornata calda, campo in perfette condizioni. Ammoniti: Lavorante, Curcio (H), Russo, Ammendola, Guarino, Esposito, Amato, Palumbo. ESPULSO: Cinque (47′) per doppia ammonizione. Angoli 5-6; Recuperi: 2’pt, 5’st. Spettatori: circa 50.

Ufficio stampa ASD A.V. Herculaneum 1924 – Dario Gambardella