Herculaneum. Gatta ringrazia l’Equipe Campania, domani minuto di silenzio prima del match

Un campionato da protagonista con il suo Herculaneum, pronto a festeggiare la promozione in Serie D. Gismondo Gatta quest’estate, prima di approdare alla corte di Squillante, si è allenato con l’Equipe Campania e non dimentica di ringraziare il suo fondatore Antonio Trovato:

“Quest’anno – afferma Gismondo – ho avuto la fortuna di giocare per una società fantastica, che non ci ha fatto mancare davvero nulla. Mi sento di ringraziare la famiglia Mazzamauro ed in particolare Ciro: questa splendida realtà esiste grazie a loro. Ci tengo però anche ad un altro ringraziamento. La scorsa estate, prima di venire qui il 30 agosto, ho svolto tutta la preparazione con l’AIC Equipe Campania di Antonio Trovato nella sede di Capodimonte ed i risultati sono stati straordinari: a metà marzo godo di un’ottima condizione atletica e non ho mai avuto problemi fisici. Allenarsi con l’Equipe ha rappresentato una scelta azzeccata, poich√© mi ha permesso di essere al passo con gli altri nel momento in cui c’era da trovare squadra e di correre per tutto il campionato senza intoppi. I giocatori dovrebbero capirlo, non è assolutamente una perdita di tempo come qualcuno potrebbe credere. All’Equipe c’è tanta professionalità e ci tengo a dire grazie ad Antonio Trovato, al prof Franco Esposito per la preparazione e tutto lo staff”.

MINUTO DI SILENZIO Domani, prima del fischio d’inizio tra A.V. Herculaneum 1924 e O.P. Savoia, verrà osservato un minuto di silenzio per ricordare il giovane operaio ercolanese Enrico Formisano, scomparso a 37 anni, caduto sul lavoro a Pontedera. La società è vicina alla famiglia Formisano e intende porre le sue più sentite condoglianze.

Ufficio stampa A.V. Herculaneum 1924 – Dario Gambardella