Gragnano. Di Massa: “Abbiamo lavorato sodo, ora è tempo di raccogliere i frutti”

La S.S.C. Gragnano, dopo aver esordito in campionato con una bella vittoria contro il Riscatto Frattese per 3-1, dopo la seduta ordinaria di allenamento effettuata marted√¨ 22 ottobre, riprenderà ad allenarsi nei giorni 24 e 25 ottobre: il tutto per preparare al meglio la seconda giornata di campionato, valevole per il Raggruppamento C della Prima Categoria, in programma sabato 26 ottobre alle ore 15.30 allo Stadio A.Giraud di Torre Annunziata. Avversario di turno il Real Rovigliano, già incontrato in Coppa Campania.

La voce della settimana. A parlare della partita con il Rovigliano è il Direttore Sportivo Vincenzo Di Massa, il quale questa estate è riuscito ad assemblare, con il supporto del presidente Minopoli, la nuova realtà calcistica gragnanese: Con il Rovigliano non parlerei di rivincita rispetto alla partita di Coppa, si tratta solo della seconda giornata di campionato e quindi ogni discorso è ancora prematuro. Si tratta comunque di una buona squadra ma che dovrà vedersela con noi che, dopo la vittoria dell’esordio, ci siamo sbloccati e vogliamo continuare a far bene. In estate abbiamo lavorato sodo per cercare di arrivare pronti, oggi è il momento di iniziare a raccoglierne i frutti. Ed è proprio a proposito della partita di sabato scorso contro il Riscatto Frattese che il Direttore Sportivo Di Massa ritorna con la mente ed analizza un po’ la gara: Forse abbiamo pagato un po’ l’emozione per il ricordo che abbiamo tributato al grande Enzo Cannavacciuolo, simbolo della Gragnano sportiva, ma quello che mi piace sottolineare è la reazione avuta dopo il gol subito. Ho assistito a trenta minuti di grande calcio e ad una ripresa fatta di gestione del risultato, proprio come deve fare una squadra che vuole ambire q qualcosa di importante.

Marco De Rosa

Ufficio Stampa S.S.C. Gragnano

Condividi