Giugliano. Vittoria di misura sul Sibilla Soccer, decisivo Cozzolino

Giugliano: Loffredo, Arietano, Ursomanno, Costagliola (75′ Di Luccio), Cuomo, Fiorillo, Lucignano, Marigliano, Cozzolino (84′ Reppucci), Di Matteo (71′ Visone), Ciccone. A disp. Martucci, Tammaro, Coronella, Palumbo. All. Mazziotti

Sibilla Soccer: Cinque, Simioli (64′ Sabatino), Punziano (70′ Ventre), Morella, D’Aniello, D’Oriano, Lepre, Pontillo, Ioio (64′ Massa), De Biase, Papa. A disp. Ciotola, Perga, Siciliano, Di Paola. All. Somma (Carannante squalificato) Arbitro: Acampora di Ercolano

Rete: 59′ Cozzolino

Note: spettatori 200 circa. Espulso al 57′ Marigliano per doppia ammonizione.

Marano di Napoli ‚Äì La carica del presidente Salvatore Sestile nella pagina di facebook del gruppo della squadra alla vigilia dell’incontro. FORZA RAGAZZI ,SONO FIERO DI VOI recita testuale il messaggio di sostegno a tutti i tigrotti gialloblù.In campo di fronte due signore squadre che si sono battagliate su ogni pallone. Dall’espulsione di Marigliano la chiave di svolta della gara:impeto d’azione e orgoglio per una squadra che sta stupendo tutti per tenacia,abnegazione ed orgoglio. Giugliano si coccola i suoi eroi:onore ad un team vincente costruito con certosina bravura dal ds Stiletti in perfetta simbiosi col direttore generale Ardolino e team manager Garofalo.

Nella partitissima di giornata contro la Sibilla teatro lo stadio di Marano per l’ennesimo girovagare stagionale dei gialloblù.Un terreno di gioco in pessime condizioni condiziona entrambe le squadre.Un primo tempo di chiara marca ospite mentre nella ripresa viene fuori tutto il carattere dei tigrotti.Al 15′ lo stacco di testa di Punziano termina alto sopra la traversa.Al 17′ ancora Sibilla col tiro a volo di Ioio che centra la traversa..Al 24′ miracolo di Loffredo su De Biase. Al 25′ ci prova Di Matteo col tiro intercettato da Cinque

Nella ripresa l’undici di mister Somma prova a rendersi pericoloso con Ioio al 48′. Al 57’l’episodio chiave:tigrotti in dieci per l’espulsione di Marigliano. Il gruppo dall’inferiorità numerica trova nuova linfa ed arriva alla rete decisiva con Stefano Cozzolino bravissimo nel deviare in rete da distanza ravvicinata. E’la grande rete dell’ex a decidere le sorti dell’incontro. L’adrenalina scorre a fiumi per un risultato importante che va maturando per la nuova capolista del campionato in condivisione col Quarto. Al triplice fischio finale è festa grande in casa gialloblù. Sabato prossimo sfida primato a Quarto.Che lo spettacolo cominci..

MARIO FANTACCIONE

giugliano

Condividi