Giugliano. Colpo di fine anno, tigrotti vicini all’annuncio di Ferrari

Nei giorni scorso Nicola Ferrari è stato messo nella lista dei partenti dalla Sanremese. Una notizia che ha subito fatto scatenare una sorta di asta per l’attaccante, con diverse squadre interessate, tra le quali il Giugliano. La società cara al presidente Alfonso Mazzamauro, nonostante il primo posto e la distanza dalle inseguitrici nel girone G, non vuole lasciare nulla al caso ed è in cerca di rinforzi, dopo l’addio di Abreu, passato al Team Altamura. Negli ultimi giorni è stato effettuato qualche sondaggio per Gaetano Dammacco della Nocerina, ma pare che il profilo di Ferrari sia più consono al tipo di gioco del tecnico Giovanni Ferraro.

Ferrari ai tempi del Forlì (ph credit: Fabio Blaco)

Ferrari ai tempi del Forlì (ph credit: Fabio Blaco)

Cresciuto nella Primavera della Sampdoria, il classe 1989 inizia la sua carriera in prima squadra con il Viareggio in Lega Pro. Poi arriva il Manfredonia e successivamente le maglie di Tuttocuoio, Aprilia, Alma Famo, Foligno e Suditrol, prima del suo approdo in Serie D. Nel massimo campionato dilettantistico nazionale gioca con Correggese, Mestre, Rovigo, Lentigione e Forlì, tutte esperienze condite da prestazione da doppia cifra, in termini di marcature.

Quest’anno, dopo un inizio non proprio soddisfacente con la Sanremese con 14 presenze e 3 reti, potrebbe rimettersi in gioco col Giugliano. Infatti, sembra proprio che nelle ultime ore ci sia stata un’accelerata dei tigrotti, tanto che mancherebbe solo l’annuncio ufficiale.