Generoso Rossi positivo al Covid. Ecco il suo appello: “Rispettiamo le regole”

Generoso Rossi è da alcuni giorni risultato positivo al Coronavirus. Attualmente l’ex portierone classe 79, si trova in isolamento presso la sua abitazione a Qualiano in provincia di Napoli. Tramite una diretta sui suoi profili social ha voluto lanciare un appello soprattutto ai giovani di continuare a rispettare le regole raccontando anche come se la stia passando.

Di certo non nei migliori dei modi dato che proprio come detto da lui a 40 anni oltre alla febbre alta ha dovuto affidarsi anche all’ausilio della bombola d’ossigeno per aiutare la sua precaria respirazione.

Ecco le sue parole dette durante la sua diretta Facebook: “Questo è un virus aggressivo, davvero pesante da sopportare per il fisico. Ho avuto febbre alta, tosse e difficoltà respiratorie, ancora ora faccio fatica a respirare a fondo. Tutto questo nonostante io non abbia patologie. Ho quarant’anni, sto in formissima eppure sto male. Per questo voglio fare un appello ai giovani. State attenti, voi siete forti, ma la vostra positività può compromettere la salute di chi vi sta accanto. Se un anziano dovesse patire quello che sto patendo io, non se la caverebbe”.

A noi della redazione non resta che fare i migliori auguri di pronta guarigione e che possa ritornare ad allenare i suoi piccoli portieri della sua Accademy a Qualiano.

Enzo Papolino