Futsal. Serie A: Sandro Abate vede la vetta, la Feldi Eboli inciampa sul Dosson

Italservice Pesaro – di misura e in extremis sul Bernardinello Petrarca Padova – momentaneamente al comando, Acqua&Sapone a punteggio pieno e potenziale capolista di Serie A. Meta Catania di ripresa nell’altro anticipo contro un Colormax Pescara in grande difficoltà. Senza derby (Cybertel Aniene-Lido era nella programmazione di Raisport), senza A&S-Real San Giuseppe e Signor Prestito CMB-Saviatesta Mantova, la settima giornata di regular season conferma l’ottimo momento di un Sandro Abate che allunga la sua serie positiva. L’attesissimo Came-Feldi finisce senza vincitori né vinti.

AL PALADELMAURO i Lupi del Comandante Fabian Lopez hanno un ottimo approccio alla gara e con un gran primo tempo, chiuso sul 3-0 (Bagatini, Crema e Dalcin), indirizzano il match sui binari a loro più congeniali. Il CDM, però, rientra nei spogliatoi trasformato e riapre la gara con Titon e Silon, ma Crema è in forma smagliante e si porta a casa il pallone per il suo hat trick: finisce 5-3.

AL PALADOSSON Came e Feldi cercano sin da subito il modo migliore per tornare al successo. I salernitani di Riquer colpiscono per primi, con Dani Chino. La squadra di Sylvio Rocha reagisce sul finale di frazione e in 20″ ribalta il risultato, prima con Murilo Schiochet poi con l’Azzurro Azzoni. Nella ripresa, la rete di Chano sancisce il definitivo 2-2.

ph e fonte: Divisione Calcio a 5