Futsal Marigliano. Quinto KO di fila, mariglianesi sconfitti dal Sagittario Pratola

MARIGLIANO – Quinto kappaò di fila per il Futsal Marigliano. La squadra di Augusto Di Iorio parte forte, chiude il primo tempo sul doppio vantaggio, ma si fa rimontare dal Sagittario Pratola nella ripresa, con gli abruzzesi che consolidano la terza piazza in classifica.

IL MATCH – Augusto Di Iorio, come già preannunciato alla vigilia, perde Campano e Galletto per squalifica, oltre a Guido – che si è infortunato nella rifinitura – e Quaglietta. Il Marigliano parte col piede sull’acceleratore: Russo impegna il portiere avversario con un destro potente. Occasione anche per Stigliano, che da buona posizione manda a lato. E’ solo il preludio al gol che arriva poco più tardi: Stigliano rompe il ghiaccio dopo una giocata da urlo sulla fascia. Il ritmo di gioco dei padroni di casa è impressionante: Volonnino inventa, Sferragatta realizza: gol all’esordio per l’ex Lollo Caffè Napoli. Virenti sfiora il 3-0 a tu per tu con il portiere. Gol mancato, gol subito: Lancia si incunea in area di rigore e accorcia le distanze. Il Marigliano si porta nuovamente a +2 con Stigliano, dopo una bella combinazione con Russo. Il Pratola cerca di reagire: Sforza colpisce il palo, Casalena sigla il 3-2 un minuto dopo, bravo a ribattere in rete una corta respinta di Liccardo sul tiro di Sforza. L’astuzia di Russo porta al 4-2 vesuviano con cui si va al riposo. L’ex Marcianise e Sferragatta, ad inizio ripresa, falliscono il 5-2 davanti alla porta. Allora gli ospiti prendono coraggio e tornano in partita con la doppietta di Lancia. Il Marigliano non ne esce fuori e Santangelo sfrutta al massimo un errore di Bellico, trovando il gol del pari. Un giro di lancette e gli ospiti completano la rimonta con Sforza, sugli sviluppi di un corner. Il numero due è scatenato e firma la propria tripletta personale, scavalcando Liccardo con un morbido lob che vale il 4-6. Di Iorio corre ai ripari schierando Stigliano portiere di movimento. La mossa premia parzialmente perch√© Russo accorcia, ma non basta ad evitare la quinta sconfitta di fila.

Ufficio Stampa Futsal Marigliano

Condividi