Futsal Marigliano. Il cuore non basta, mariglianesi KO, Florio: “Non posso rimproverare nulla ai miei”

Non è bastato un grande Futsal Marigliano per evitare il sesto kappaò di fila. La squadra di Carlo Florio gioca bene, passa in vantaggio per due volte e paga dazio sempre nei minuti finali. Inutili le doppiette di Russo e Stigliano.

IL MATCH. All’alba del suo nuovo esordio sulla panchina del Marigliano, Carlo Florio, oltre Quaglietta, perde Volonnino, D’Isanto, Sferragatta e Guido. I vesuviani non concretizzano le occasioni nel primo tempo, e si va al riposo sullo 0-0. Nella ripresa è Russo a rompere il ghiaccio. L’Ortona pareggia, ma Stigliano trova l’1-2 a cinque minuti dal termine. Il leitmotiv, però, delle ultime partite, specie nelle battute conclusive, non cambia: i locali prima impattano, poi completano la rimonta portandosi fino al 4-2. Russo accorcia, Dell’Oso respinge gli assalti del Marigliano almeno con tre parate mostruose, prima del 5-3 abruzzese che chiude definitivamente i giochi. Stigliano, autore anch’egli di una doppietta, rende meno amara la sconfitta con il guizzo del 5-4 definitivo.

SALA STAMPA. “E’ dura perdere una partita cos√¨ – commenta il tecnico Florio -. Il loro portiere è stato il migliore in campo, non posso davvero rimproverare nulla ai ragazzi, abbiamo disputato una gara praticamente perfetta. Purtroppo restiamo a mani vuote, ci sono ancora tanti punti in palio per smuovere questa classifica”.

Ufficio Stampa Futsal Marigliano

Condividi