Futsal. Il portiere Marchesano a pugni chiusi: “Sono un professionista”

Un’adolescenza da campione, un crescendo continuo con la partecipazione a campionati nazionali, l’esperienza col Napoli C5, poi alla Virtus Flegrea in serie C1, l’anno trionfale con lo Sparta Pomigliano con la vittoria della Coppa Italia regionale e dei playoff nazionali verso la B, dopodichè un vero e proprio baratro.

Questa la storia recente di Mimmo Marchesano, talentuoso estremo difensore che è finito a vagare tra avventure allo Junior Domitia come giocatore di movimento e poi qualche mese alla Partenope 2014/15, cos√¨ arriva lo sfogo appello via Facebook: “sono sempre in attesa di una chiamata di un nuovo stimolo per tornare a vincere .. se ho mollato e perch√© dopo la sesta partita che mi veniva detto tieniti pronto senza darmi un motivo del quale non mi faceva giocare il mister Augusto Di orio.. ho deciso di mollare perch√© non mi sembrava il caso di sentire dalla panchina (amici) che mi dicevano dopo che l altro componente nel suo periodo più nero non ne faceva una giusta chiedevano a me di dire al mister di levarlo dalla porta. Ma CHE uomo sarei stato se facevo una cosa del genere e perciò dopo la sesta volta che mi dicevano tieniti pronto senza darmi un motivi e senza u risultato utile ho deciso di cancellarmi dal gruppo di WhatsApp per dare un segnale alla squadra credendo di fargli capire che mi stavano mettendo da parte ma loro hanno preso il coltello dalla parte del manico ..infatti dopo il giorno che me seno andato già c era un altra persona in campo ad allenarsi al mio posto (e ha fatt kiu figure di merda che di più non poteva ) “non ha fatt una parata ” non e mai stato un problema di carattere come pensano le persone io mi sono sempre comportato da professionista …”.

Insomma un’uscita diretta, un je accuse che però in alcuni passaggi sembra vada a vuoto, una cosa è certa, la grinta e il carattere non sembrano mancargli, i prossimi mesi di futsal mercato confermeranno se quest’intervento sia riuscito o non sia stato un vero e proprio autogol!