Futsal D. Nasce la Virtus Acerra, La Peruta: “Per omaggiare la storia”

Dalla sana voglia e divertimento di calcio a 5 e dalla volontà di trasmetterlo alle generazioni future nasce la Virtus Acerra. Un’idea di Alfredo Incoronato, Gaetano Barbato e Francesco Cofone tre vecchie glorie del Club Paradiso che mossi dalla voglia di tornare a giocare hanno ideato e creato il progetto. Progetto immediatamente sposato in pieno da Pasquale La Peruta, che vestirà la triplice veste di presidente, main sponsor e, qualora il fisico risponda nella maniera auspicata, anche da calciatore. Calciatori già contattati e preselezionati per creare il giusto mix tra esperienza e gioventù; gruppo over che, dopo la firma di Fausto La Montagna, molto probabilmente verrà rinvigorito da altri tre calcettisti ex Paradiso, un portiere ex Leoni e un pivot ex Deportivo Eden. Numerose sono state le adesioni da parte di ragazzi, anche under venti, di integrarsi con la rosa: da loro uscirà il restante gruppo della rosa affidata a mister Raffaele Pelliccia.

La società, in attesa dell’avvio della stagione, è lusingata dagli attestati di stima e dagli auguri finora ricevuti; al punto di cogliere l’occasione per ringraziare pubblicamente tutti ma in particolar modo Giovanni Puzone, tecnico dei Leoni, che in una recente intervista ha augurato loro le migliori fortune additandoli come la storia acerrana di questo sport. Storia di questo sport che non può non giocare al Club Paradiso (gare casalinghe che verrano disputate le domenica alle ore 11), scelta spiegata cos√¨ dal triunvirato al fianco di patron La Peruta: Giocheremo al Paradiso per omaggiare la storia! Noi ancor prima che amanti di questo sport siamo tifosi innamorati del Club Paradiso: in un certo qual modo la sentiamo come una nostra creatura. Saranno indimenticabili gli anni d’oro trascorsi in quel gruppo col grandioso presidente Eduardo Barbato. Per cui non stupitevi se appena usciti dal campo chiederemo il risultato del Club Paradiso.

A breve sono attese le prime ufficialità circa i calcettisti che affronteranno in maglia granata, colore sociale del club, il prossimo campionato di serie D.

Condividi