Futsal C2. Stella Nascente. Tonfo interno contro la MeGiC

√à una sconfitta pesante quella che subisce, in casa, la Stella Nascente, contro il Memory G. Caracciolo, diretto concorente per la salvezza. Fa ancora più male perch√© la sconfitta è di misura, per 1 a 0. L’inizio non lascia presagire nulla di male, anzi, i corallini sono padroni del gioco, sfiorando il vantaggio dopo pochi minuti grazie a De Rosa che su imbucata di Prisco effettua un pallonetto che non entra di poco. Passano pochi minuti e solo un miracolo del portiere ospite riesce a sventare un’ottima occasione che si procura Onorato.

Proprio nel momento buono per i padroni di casa gli ospiti mettono la zampata vincente, sfruttando un contropiede e una disattenzione difensiva. La Stella, comunque, non si butta giù e riprende a fare gioco e a creare azioni nitide, come avviene con Nastri a cui si oppone il portiere ‚Äì migliore in campo per gli ospiti -, due volte con Onorato e Nastri che sbagliano per poco e Cozzolino che prima salta un difensore e poi sbaglia il colpo vincente.

Insomma il pallino è nelle mani dei padroni di casa i quali, però, pur schiacciando nella loro metà campo il Memory, non riesce a trovare la rete del pareggio.

Il secondo tempo parte come era finito il primo, con la Stella Nascente a pressare e gli ospiti a contenere gli assalti dei ragazzi di mister Letizia. Una difesa molto ben organizzata quella del Memory che quando non riesce a chiudere si affida ai guantoni dell’estremo difensore che si oppone a Nastri, Onorato e a un pallonetto di Saturnino.

La reazione degli ospiti è in un palo preso con un tiro da fuori e su palla da ferma, nel momento in cui la Stella cominciava a stancarsi.

√à un peccato aver perso in questo modo, ma non posso dire nulla ai ragazzi. Quest’anno ad ogni piccola distrazione prendiamo gol ‚Äì ha detto mister Letizia a fine partita – e in alcuni momenti la porta avversaria sembra stregata; avere fatto quasi 30 tiri e neanche un gol è al dir poco incredibile. Comunque non ci fermiamo, continuiamo cos√¨, fino all’ultima giornata, ancora più compatti per raggiungere la salvezza, dato che la classifica è ancora corta e ci sono molte partite da giocare..

Quintetto iniziale: Finamore, Nastri (cap), Prisco, De Rosa, Onorato.

Comunicato Stampa Stella Nascente