Friends Arzano, bloccata la Fenix Ischia sul pareggio

Primo big match stagionale al Tora Club per la Friends Arzano che si è trovata di fronte il Fenix Ischia, squadra con ambizioni diverse dalla squadra arzanese. Nonostante la presenza di nomi altisonanti come Mario Elias Zago e Lucas Cantieri, a rubare la scena sono state le scelte di mister Napolitano, che getta subito nella mischia Sandro Mariano nonostante l’assenza nell’allenamento di giovedì a causa di una febbre alta, e si “inventa” il giovane Carmine Piscopo come laterale.

Inizio divertente della partita con Alaia che ci prova per il Fenix, Mariano, Mancini e Battaglia impensieriscono De Felice per la Friends. Al 13′ l’occasione più nitida fino a quel momento. Punizione di Mariano deviata dalla barriera che gli concede la seconda possibilità, il destro del laterale balla sulla linea e viene allontanato dalla difesa ospite. Un minuto dopo il Fenix passa. Alaia va da Cantieri sulla sinistra, finta di destro palla sul sinistro e mancino che sorprende tra le gambe Iannone. Risponde di nuovo la Friends con Buglione da fuori, brivido per De Felice che guarda scorrere sul fondo la sfera. Al 18′ arriva il 2-0 ischitano, ed è una prodezza di Zago.

Punizione dai 10 metri, l’ex Sala Consilina fa partire un siluro su cui il nostro Iannone non può davvero nulla. 3 minuti e la Friends accorcia con Sandro Mariano, che aiutato da una deviazione sorprende De Felice e fa 2-1. Distanza ridotta per soli 30 secondi. Zago porta a spasso Pisani, mette al centro per Pesce perso da Scarallo che deve solo spingere in rete. La fortuna però inizia a sorridere alla Friends che al 27′ accorcia di nuovo le distanze con un’altra deviazione stavolta su tiro di Battaglia ben imbeccato a centro area da Mariano. Le squadre rientrano, e come sempre la Friends nei secondi tempi è tutt’altra squadra. Battaglia prova a servire Mariano sul lungo linea di destra al 4′, siluro del laterale ben tenuto da De Felice.

All’ 8′ inizia il Piscopo-show. Azione insistita della Friends, Alaia allontana sui piedi di Piscopo che non ci pensa due volte e fa partire un missile terra-area che si insacca alla destra di De Felice. 4 minuti e di nuovo Cantieri riceve una punizione battuta veloce da Buono, solita finta di destro e palla sul mancino che parte e batte nuovamente Iannone. 13′, Mariano non si fa pregare e calcia di destro prendendo in pieno De Felice. Un giro di lancette e altra grandissima occasione Friends. Battaglia lascia il pallone a Iannone, lancio millimetrico a scavalcare la difesa, Battaglia arriva prima di Buono e prova a scavalcare De Felice che ci arriva con la punta delle dita e mette in corner. Gol fallito e arriva la ripartenza Fenix.

Zago fa partire Pesce sulla sinistra, il classe 2000 arriva davanti a Iannone che in uscita salva i padroni di casa. Iannone è chiamato ad un’altra grande uscita qualche minuto dopo su Alaia, poi De Felice risponde ancora presente su due diagonali di Battaglia, ancora Iannone provvidenziale su Alaia dopo un buon giro palla della Fenix, e infine sempre Battaglia a cercare di far passare un diagonale sotto le gambe di De Felice bravo ad abbassarsi e allontanare con i piedi il pericolo. Al 28′ la Friends Arzano pareggia. Giocata da fuoriclasse di Piscopo che esce con un destro sinistro sul doppio pressing di Zago e Cantieri, palla a Battaglia che la restituisce al centrale che fa 4-4 facendo esplodere di gioia i circa 40 tifosi accorsi al Tora a sostenere i biancoazzuri.

Un risultato importante che poteva essere ancora più importante quando al 35′ al termine dei 5 minuti di recupero il super Carmine Piscopo recupera di forza un pallone su Cantieri e invece di calciare fa la scelta giusta pescando Mancini tutto solo a centro area che non controlla il pallone che gli scivola sotto la suola e termina in fallo laterale sancendo la fine della gara. Qualche rimpianto per una Friends che continua a giocare bene, ma a non trovare la vittoria racimolando meno di quanto merita sul campo, ora sabato lo scontro diretto in chiave salvezza in casa con l’Atletico Giugliano, ex squadra dei vari Mancini, Mariano, Buglione e Napolitano su tutti che l’hanno portata in C2 lo scorso anno.

Tabellino
Friends Arzano – Fenix Ischia 4-4 (2-3)

Friends Arzano: Iannone 7.5, Buglione 7.5, Pisani 6, Piscopo 8, Mariano 7, Mancini 6.5, Scarallo 5, Battaglia 7. All.Napolitano 7.5

Fenix Ischia: De Felice 5.5, Buono 5, Di Iorio 5.5, Alaia 5, Cantieri 7.5, Pesce 6.5, Zago 6.5. All. Giancola 5.5

Marcatori: Cantieri (FI) 14′ pt, 12’st, Zago (FI) 18’pt, Mariano 21′ pt, Pesce (FI) 22’pt, Battaglia 27’pt, Piscopo 8’st,28’st
Ammoniti: Buglione, Mariano, Mancini (FA)
Note: circa 40 spettatori