Frattese. Vittoria in trasferta contro la Palmese, Cavese a due punti

Palmese: Barillà, Andiloro (9′ st Torchia), Cassaro, Cordiano, Taverniti, Misale, Citrigno, Mangiarotti, Saturno (15′ st Siclari), Corsale, Ciccone (29′ st Maltese). A disp.: Maruca, Gualdi, Tufo, Piemontese, Fabio, Urbano. All.: Salerno.

Frattese: Rinaldi, Capaldo, Della Monica, Costanzo, Barbato, Varchetta, Ammaturo, Liccardo (36′ pt Vacca), Longo, Marotta (29′ st Maggio), Celiento. A disp.: Magliacano, Di Nardo, Acampora, Calamaio, Maggio, Orientale, Buondonno, Selva. All.: Liquidato

Arbitro: Tursi di Valdarno

Marcatori: 41′ pt Longo, 3′ st aut. Taverniti, 39′ st Siclari.

Note: Ammoniti Citrigno, Liccardo, Vacca, Misale, Marotta.

La Frattese vince in trasferta contro la Palmese e, complici i mezzi passi falsi di Cavese e Siracusa, compie un bel salto in avanti in chiave promozione diretta. Una vittoria importantissima per la squadra del Presidente Nuzzo, che con questi tre punti si avvicina ai metelliani, fermati in trasferta da un’ottima Aversa. Ora, per i nerostellati il distacco dalla Cavese si è ridotto a soli due punti. Per i ragazzi di Liquidato, stesso margine nei confronti della terza della classe, il Siracusa.

Una gara complicata per la Frattese, resa ancora più difficoltosa dal terreno di gioco in non perfette condizioni che ha limitato le trame offensive di entrambe le squadre. E infatti nella prima mezz’ora succede poco o nulla. L’undici messo in campo dal tecnico nerostellato è quello tipo, con la sola defezione di Tommasini, infortunato, al suo posto Barbato al centro della difesa.

La prima vera occasione è per i padroni di casa che al 29′ del primo tempo vanno vicinissimi al gol con Cordiano che conclude a botta sicura verso la porta di Rinaldi ma l’estremo difensore classe ’96 è prodigioso nell’intervento e con la mano di richiamo si oppone alla conclusione del centrocampista calabrese. Dopo pochi minuti Liquidato perde Liccardo, dolorante alla schiena dopo uno scontro di gioco. Il sussulto è un campanello d’allarme per la Frattese, che a pochi minuti dall’intervallo passa.

√à il solito Longo a suonare la carica con un’azione personale. Il centravanti è bravo a crederci fino alla fine e a superare Barillà siglando la rete che sblocca il match, la dodicesima personale, raggiungendo Celiento in vetta ai marcatori nerostellati.

L’inizio della ripresa è ancora di marca Frattese. Longo e Celiento scambiano in velocità, il cross di quest’ultimo in area trova la sfortunata deviazione di Taverniti che vale il raddoppio. Il vantaggio rassicura i nerostellati, che amministrano per gran parte del secondo tempo. Fino all’uno a due timbrato da Siclari, che a pochi minuti dal termine accorcia con un colpo di testa da distanza ravvicinata.

Dopo i 4′ di recupero termina la gara. La Frattese riesce a dare continuità al bel 4-0 rifilato allo Scordia domenica scorsa e si avvicina al meglio al prossimo scontro interno contro un Agropoli ferito dall’odierna sconfitta per 0-3 incassata contro la Vibonese.

 

Al termine della gara Stefano Liquidato fa un’analisi lucida e obiettiva: Abbiamo interpretato bene la gara, come si doveva su un campo che non si adattava alle nostre caratteristiche. Ci siamo dovuti snaturare ma alla fine è venuta fuori la gara che avevamo preparato ed abbiamo raccolto tre punti importantissimi ‚Äì ammette il tecnico della Frattese ‚Äì Ora ci godiamo questa vittoria ma da domani dobbiamo pensare all’impegno con l’Agropoli che sarà ricco di insidie perch√© giocare contro le squadre del maestro Santosuosso non è mai facile.

Dello stesso avviso il Ds Francesco Mennitto: Sapevamo di dover affrontare una gara ricca di pericoli su un terreno di gioco a noi poco congeniale. Complimenti ai ragazzi che l’hanno interpretata alla grande, mettendoci lo spirito giusto sin dalle prime battute. La squadra sta bene e lo testimonia anche lo score. Nelle ultime 10 gare abbiamo raccolto ben 8 vittorie e 2 pareggi, 26 punti su 30 con l’unico neo del punto di penalizzazione per episodi a noi estranei e che contiamo di recuperare nel secondo grado.

 

Ufficio Stampa Frattese Calcio