Flegrea. Vittoria sul Futsal Friends, D’Errico: “Successo dedicato a Roberto Falcone”

TABELLINO:

FLEGREA-FUTSAL FRIENDS 8-4 (4-2)

FLEGREA: 1 Addeo, 2 artiano, 3 Manco, 4 Tessitore, 5 Testoni, 6 Gregoroni, 8 Grilli, 11 Speranza, 12 Bianco, 19 Strangio, 22 Mazzocchi, All. Pino Falcone

FUTSAL FRIEND: 1 amato, 2 G. Di Meo, 3 A.Di Meo, 4 Colandrea, 5 Gargiulo, 9 Fucci, 90 Fortezza. All. Giuseppe Della Ragione

Arbitro: Gennaro Mazza di Torre Annunziata

Marcatori : 6,40 Strangio (1-0), 11,50 Fucci (1-1), 13,58 Gregoroni (2-1), 19,11 Fortezza (2-2), 23,30 Mazzocchi (3-2), 28,17 Grilli (4-2), 37,19′ Mazzocchi (5-2), 40,17 Mazzocchi (6-2), 42,10 Fucci (6-3), 49,30 Artiano (7-3), 55,58 Artiano (8-3), 58,10 Aut. Manco (8-4)

Ammoniti: 24′ Gregoroni (Flegrea)

Falli PT 4-2 ST 0-1

Best Player della giornata Paolo Strangio e Vincenzo Amato

IL COMMENTO ALLA GARA

Vittoria interna per la Flegrea al termine di una bella gara, corretta e ben arbitrata dal Sig gennaro Mazza di Torre Annunziata. Pino Falcone deve fare a meno di molti titolari senior e porta al seguiti cinque juniores, mentre la compagine di Monte Procida arriva con solo sette uomini e con in porta il veterano Vincenzo Amato (che alla fine risulterà il migliore in campo). La Gara si sblocca al minuto 6,40 grazie a Strangio che appostato sul secondo palo sfrutta un prezioso suggerimento di Gregoroni. Dopo qualche capovolgimento di fronte con i portieri protagonisti il Futsal Friends pareggia con Fucci abile a sfruttare una ripartenza di Giuseppe Di Meo. Il pari dura solo due minuti ed al 13,50 Mazzocchi recupera palla e serve Gregoroni che sotto rete non fallisce. Al 19,10 Fortezza su calcio di punizione pareggia trovando l’angolo basso alla sinistra di Addeo. La Flegrea ritorna in vantaggio al 23,20 con Mazzocchi dopo un dialogo veloce con Artiano. Al 28,17 Grilli fissa il risultato del primo tempo sul 4-2. La ripresa si apre con una bella parata di Addeo su tiro di Di Meo. Al 37,19 Mazzocchi realizza al termine di un lungo fraseggio della squadra locale. Al 40,17 ancora il Merlo Mazzocchi punge su assist di Gregoroni. Al 42,10 Fucci con un sinistro all’incrocio dei pali fa 6-3. Le altre reti portano la firma di Artiano, prima al 49,30 sugli sviluppi di un corner, poi al 55,58 con un tiro di punta che colpisce il palo lontano prima di carambolare in rete. Al 58,10 sfortunata deviazione di Salvio Manco che fa autogol per il definitivo 8-4. Una vittoria importante anche se ottenuta contro una squadra ancora ferma a zero punti che, però ha lottato fino a quando è stata sulle gambe, per i padroni di casa hanno fatto il loro esordio in prima squadra Francesco Tessitore, Salvatore Manco ed Antonio Speranza, oltre ai due portieri Francesco Addeo e Giuseppe Bianco che già avevano debuttato. Sabato si va a Giugliano per cercare di iniziare una striscia positiva per agguantare una posizione nel playoff.

LA VOCE DEI PROTAGONISTI:

Giuseppe Della Ragione (mister Futsal Friends): una bella gara che abbiamo giocato alla pari fino a quando ci hanno sorretto le forze. Oggi voglio fare i complimenti al Direttore di gara che si è dimostrato veramente bravo. Spesso avevamo dovuto recriminare su alcuni episodi dubbi che hanno contribuito a determinare la nostra posizione in classifica. C’è da fare un elogio a questi ragazzi che ci stanno seguendo, anche se ci alleniamo poco ed in questo sport non ci si può permettere di giocare senza allenamento. Per quanto riguarda la Flegrea vedo che rispetto all’andata ha schierato parecchi giovani, segno che la società punta ad un futuro roseo. Una menzione speciale per il nostro portiere Vincenzo Amato, 48 anni che oggi ha giocato una grande gara grazie alla sua grande passione.

 

Riccardo Casillo (team manager Flegrea): Tre punti determinanti per il prosieguo del nostro campionato, sarà importate confermare quanto visto di buono oggi nella prossima gara di Giugliano, trasferta ostica a dispetto della classifica dei Giuglianesi. Sono contento per il debutto di altri tre juniores, oltre ai due portieri che rappresentano una garanzia per la Flegrea. In queste gare Francesco Addeo non ha fatto assolutamente rimpiangere gli altri titolari.

Alessandro D’Errico DG Flegrea: La vittoria di oggi conta per i tre punti ma anche perchè ottenuta mettendo in campo comunque una squadra che era piena di ragazzi del nostro settore giovanile, dimostrando che la Flegrea è una società che guarda con serenità e prospettiva al futuro. Spesso nel campionato di Serie D assistiamo a squadre che si presentano con pochi giocatori perchè si sfaldano e non riescono a finire i campionati. Anche da noi quest’anno qualche giocatore ha mollato e si è autoescluso, ma noi andiamo avanti e facciamo giocare, insieme ai nostri storici fedelissimi, i ragazzi del settore giovanile che portano freschezza e soprattutto entusiasmo. Io e Pino Falcone la pensiamo allo stesso modo su questo argomento e stiamo già pensando al futuro, al prossimo campionato che la Flegrea affronterà. Noi siamo una società di calcio a 5 e non una squadretta da torneo come qualcuno erroneamente aveva creduto. La nostra risposta avviene come sempre con i fatti, quindi voglio dedicare la nostra vittoria a Roberto Falcone che è il pioniere del nostro club e che da una vita si batte per l’importanza dei vivai nel calcio a 5.