Fiorentina. Sousa: “Contro il Napoli gara intensa ed emozionante”

“Quella di domani sarà una partita intensa ed emozionante, dentro e fuori dal campo. Sarà una gara straordinaria. Dal punto di vista delle aspettative e degli obblighi, il Napoli arriva peggio di noi a questa sfida, perch√© ha il dovere di vincere il campionato, di andare in Champions e quindi di conquistare i tre punti”. Cos√¨ il tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, ha presentato oggi, in conferenza stampa, il big match in programma domani sera allo stadio “‘Franchi” di Firenze fra la Fiorentina e il Napoli.”Siamo dove vogliamo essere in classifica. La pressione che abbiamo è quella che desideriamo avere. Abbiamo la grossa opportunità di fare bene, come fatto fino a oggi, per costruire la cultura di batterci contro squadre che vogliono vincere lo scudetto e la Champions League. Non ci siamo mai nascosti sulla volontà di lottare per il terzo posto: vogliamo competere con i migliori. Vogliamo lottare con ambizione e coraggio, per poter vincere tutte le partite. Domani vorrei vedere la stessa personalità che abbiamo avuto a Napoli, pur avendo di fronte una squadra molto ben organizzata, con un allenatore che ha dato fiducia e concretezza in poco tempo“, ha aggiunto l’allenatore portoghese.

“Il Napoli ha un organico di grande qualità, che gli ha permesso di essere per diverso tempo al primo posto in classifica. Loro difendono bene ma vogliamo concretizzare e provare a vincere.Higuain? Riesce a fare gol in tutti modi: può diventare uno dei migliori giocatori al mondo nel suo ruolo. Noi rispettiamo gli avversari importanti ma il nostro principio è mettere pressione a tutti; quindi non faremo marcature personali. Il calo del Napoli è di risultati non di gioco, che non è assolutamente in confusione”, ha spiegato ancora Sousa.“Napoli e Roma sono le squadre a noi più vicine. So che l’analisi delle nostre prossime due gare da parte della stampa dipenderà solo dal risultato: però il nostro campionato non finisce con le sfide a Napoli e Roma. Vogliamo giocare come fatto fino a oggi: mi aspetto buone performance”, ha precisato il portoghese.La Fiorentina si presenta alla sfida contro il Napoli reduce dall’eliminazione in Europa League, avvenuta gioved√¨ scorso a Londra, per mano del Tottenham. “La squadra sta bene: ha recuperato bene, anche Borja Valero, che ha avuto un po’ di febbre, ha recupaerato. Ad eccezione di Benalouane ,tutti sono a disposizione per la partita di domani”, ha spiegato Paulo Sousa.”Badelj? Ha fatto una buonissima gara a Londra: è un calciatore che pensa prima di giocare; non ha sprecato molte energie.Empoli-Roma? Il nuovo allenatore giallorosso ha portato fiducia e principi di gioco chiari. Con la qualità dell’organico hanno costruito i loro risultati“, ha concluso il portoghese. (AGI)