Fiorentina-Napoli. Le probabili formazioni del big match del Monday Night

Digerita l’eliminazione dell’Europa League contro il Villarreal al Napoli non resta che rituffarsi nel campionato. C’è un primato da conquistare e uno scudetto da vincere, gli uomini di Sarri hanno la possibilità di ambire al tricolore, ma prima devono affrontare match importanti come quello di domani sera allo stadio “Artemio Franchi” contro la Fiorentina. I viola, dopo alcune partite in ombra, hanno dato segnali positivi e come i partenopei sono da poco usciti dalla medesima competizione. La squadra allenata da Pauolo Sousa staziona alle spalle degli azzurri, al quarto posto, a -5 punti e con una gara in meno (quella col Napoli, ndr) rispetto alla Roma, terza della classe.

COME ARRIVANO I VIOLA – Mister Sousa chiede ai propri uomini di dare prova di tutto il loro potenziale, cercando di smuovere il loro orgoglio per marciare verso l’obiettivo Champions League. Non ci sarà Zarate, ancora squalificato, fermo anche Benalouane a causa della sciatalgia; mentre torna Marcos Alonso e recupera Borja Valero.

COME ARRIVANO GLI AZZURRI – Con molta probabilità ci sarà lo stesso Napoli visto fino ad ora in campionato, con la variabile in panchina, Strinic che è stato vittima di un affaticamento muscolare nella gara col Villarreal. Per il resto nessuna novità.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Fiorentina (4-2-3-1): Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Astori, Marcos Alonso; Vecino, Borja Valero; Bernardeschi, Ilicic, Tello; Kalinic. A disp.: Lezzerini; Tomovic, Pasqual; Tino Costa, Badelj, Blaszczykowski, Fernandez, Kone; Babacar. All.: Paulo Sousa

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. A disp.: Gabriel; Vasco Regini, Maggio, Chiriches, Strinic; Valdifiori, David Lopez, Grassi, Chalobah, El Kaddouri; Mertens, Gabbiadini. All.: Maurizio Sarri.

A cura di Gianfranco Collaro per SportCampania.it