Fiorentina-Napoli 2-2, azzurri mancano l’aggancio ai toscani

La Fiorentina sfida il Napoli nell’ultima gara casalinga del 2024/25. Gli ospiti vanno in vantaggio con Rrhamani sugli sviluppi di un corner. Nel finale di primo tempo la Fiorentina pareggia con Biraghi su punizione e poi la ribalta con N’Zola che ruba palla e con il destro infila in rete il 2-1.  Decisiva la punizione di Kvaratskhelia nella ripresa per il 2-2. Viola che mantengono due punti di vantaggio sui partenopei rispettivamente a 180′ e a 90′ dalla fine della stagione nella sfida per l’ottavo posto.

Fiorentina-Napoli 2-2

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Dodô, Milenkovic, Martínez Quarta, Biraghi (78′ Parisi); Bonaventura, Arthur (87′ López); González, Beltrán (78′ Mandragora), Kouame (65′ Ikoné); Nzola (65′ Belotti). A disp: Christensen, Martinelli, Kayode, Faraoni, Ranieri, Comuzzo, Parisi, Duncan, Infantino, Barák, Ikoné, Castrovilli. All. Italiano.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Mazzocchi, Rrahamani, Ostigard, Oliveira; Anguissa, Lobotka, Cajuste; Politano (76′ Ngonge), Simeone (76′ Raspadori), Kvaratskhelia (86′ Lindstrøm). A disp.: Contini, Idasiak, Natan, Juan Jesus, Dendoncker, Traorè. All: Calzona

Arbitro: Marchetti di Ostia Lido
Assistenti: Vecchi – Rocca
IV: Massimi
VAR: Valeri
AVAR: Paganessi

Marcatori: 8′ Rrhamani (N), 39′ Biraghi (F), 42′ Nzola (F), 56′ Kvaratskhelia (N)

Note – ammoniti: 40′ Kvaratskhelia (N), 70′ Cajuste (N), 84′ Mandragora (F). Recupero: 1′, 5′. Spettatori: 28.267