Fiorentina-Benevento 0-1. Biraghi che disastro, Insigne spacca la partita. I voti della sfida di Firenze

Scopriamo le pagelle della sfida dello stadio “Artemio Franchi”. Dal disastro dei Toscani, passando al mezzogiorno di fuoco dei Sanniti.

Fiorentina

Dragowski 7:Il migliore dei suoi, salva la Fiorentina in più occasione e fa la parata della domenica su Lapadula. sbagliabile, lento e compassato in fase offensiva. In difesa regala la palla del vantaggio al Benevento, viene saltato sempre da Insigne.

Biraghi 4,5: Un disastro, il peggiore dei suoi. Sbaglia tutto lo sbagliabile.

Pezzella 6: A mezzo servizio ma non si nota, gioca bene e mette ordine dietro. Chiude bene sulle palle filtranti di Insigne e Schiattarella.

Milenkovic 6: Al pari del compagno gioca senza problemi, contiene bene Moncini prima e Lapadula poi.

Igor 5,5: Si limita al compitino, si fa vedere pochissimo in fase offensivo e soffre su Ionita e Sau.( Lirola 5: Non entra mai nel vivo del gioco, si propone più volte ma crossa male quando ne ha l’occasione)

Amrabat 6,5: Sempre nel vivo del gioco, dai suoi piedi passano le manovre dei suoi. Sempre con la scelta giusta non sbaglia praticamente nulla.(Borja Valero 4,5:Non da nulla alla manovra di Prandelli, tocca due palloni e li sbaglia.)

Duncan 5: Un fabbro, commette tantissimi falli e non mai coordinato con Amrabat per dare una mano.(Pulgar 6: Meglio del suo compagno di gran lunga, ci prova anche ed uno degli ultimi  a mollare.)

Kouame 5: Lo graziamo da un voto peggiore solo perchè  salva un paio di volte Biraghi, in fase offensiva è un fantasma.(Cutrone s.v.: Entra per spaccare la partita,non tocca mai palla.)

Castrovilli 6,5: Sprecato in questa Fiorentina, gioca a tutto campo con tocchi di classe continui. Il futuro è dalla sua parte, meno da quello della Fiorentina.

Ribery 4: Sembra ormai essere un anziano in pensione che passeggia al parco, gioca malissimo e non fa una cosa giusta. Riesce anche a farsi male nell’unico scatto della partita.( Saponara 5: Non bene, tocca il pallone con il contagocce ma almeno non sbaglia)

Vlahovic 6: Si muove bene e ci prova, grande occasione a 5 dalla fine ma Montipò gli dice no.

Benevento

Montipò 6:  Inoperoso più del collega, si esalta nel finale con una parata da tre punti.

Letizia 6: Attentissimo in fase difensiva, contiene Ribery benissimo. In fase di spinta non si fa vedere praticamente mai,ed è questo l’unico neo della partita. ( Maggio 5,5: Poco lavoro da fare, ordinato dietro ma poco incisivo davanti)

Glik 6: Contiene bene Vlahovic e aiuta Letizia su Ribery, un pò ingenuo in occasione dell’ammonizione.

 Caldirola 6: Giganteggia insieme a Glik, Cutrone non gli da alcun problema.

Barba 6,5: Tocca tanti palloni e li gestisce bene, non soffre Kouame. Bene anche in fase di spinta, ci prova anche senza trovare fortuna.

Hetemaj 6: Gioca con grande piglio autoritario, battaglia in mezzo al campo e lavora bene in coppia con Schiattarella.

Schiattarella 7: Fondamentale nella manovra di Inzaghi, gestisce e dirige con serenità e qualità ogni pallone.

Improta 8: In campo ha la giusta voglia e cazzima, corre e si batte a tutto campo. Il gol è il giusto premio per una partita maiuscola.( Tello 5,5: Difende bene e da una mano, al pari di Maggio ha poco lavoro da fare.)

Sau 5: Non una partita esaltante, sembra essere a corto di idee offensive. Dietro aiuta ma è troppo poco.( Insigne 9: Manca il gol, ma che partita per lo scugnizzo. Sempre più determinante, entra e in 7 minuti cambia la partita con estro e velocità.)

Moncini 6:  Battaglia tanto e da fastidio con i movimenti, ma ci crede poco in zona gol.( Lapadula 6,5: Entra benissimo e a momenti non realizza il gol della domenica, in stato di grazia.)

I top e i flop della Fiorentina

Top

Dragowski 7:Il migliore dei suoi, salva la Fiorentina in più occasione e fa la parata della domenica su Lapadula.

Amrabat 6,5: Sempre nel vivo del gioco, dai suoi piedi passano le manovre dei suoi. Sempre con la scelta giusta non sbaglia praticamente nulla.

Flop

Biraghi 4,5: Un disastro, il peggiore dei suoi. Sbaglia tutto lo sbagliabile.

Ribery 4: Sembra ormai essere un anziano in pensione che passeggia al parco, gioca malissimo e non fa una cosa giusta. Riesce anche a farsi male nell’unico scatto della partita.

I top e i flop del Benevento

Top

Insigne 9: Manca il gol, ma che partita per lo scugnizzo. Sempre più determinante, entra e in 7 minuti cambia la partita con estro e velocità.)

Improta 8: In campo ha la giusta voglia e cazzima, corre e si batte a tutto campo. Il gol è il giusto premio per una partita maiuscola.

Flop

Sau 5: Non una partita esaltante, sembra essere a corto di idee offensive. Dietro aiuta ma è troppo poco