FIGC Campania. Eccellenza, presentato il nuovo protocollo

Alla vigilia della ripresa del campionato di Eccellenza, è stato diramato dal Comitato Regionale Campania il protocollo per la prevenzione della diffusione del Covid-19. Le società sono tenute a organizzare un gruppo squadra, composto dai calciatori, o calciatrici o calcettisti, di cui si dovrà specificare il ruolo di portiere. A questi dovranno essere aggiunti, per l’Eccellenza maschile soltanto, gli under, lo staff tecnico.

Il gruppo squadra potrà essere modificato entro 72 ore prima della gara in programma. In caso di positività, le società dovranno comunicare il numero di elementi che hanno contratto il Covid obbligatoriamente. Questi non potranno partecipare alla gara in programma. Per il rinvio si dovrà accertare la presenza di almeno tre elementi, di cui più di un portiere o tutti e tre under.

La positività dovrà essere accertata attraverso una certificazione medica. Il match, quindi, sarà rinviato e nel momento in cui in seguito a due cicli di tamponi risulteranno ancora positivi, con un aumento pari a cinque o più casi positivi, allora si avrà la possibilità di richiedere il rinvio della partita successiva.

Dei casi di positività in seguito ai quali si potrà chiedere il rinvio della gara, non fanno parte coloro che sono stati inserito nella lista del gruppo squadra da meno di dieci giorni.