Feldi Eboli. Recupero vincente, superato il Cisternino. Ronconi: “Spero sia la svolta”

Cade la capolista Cisternino ad Eboli!!! Bellissima vittoria della Feldi Eboli per 5 a 4 che costa al Cisternino la prima sconfitta stagionale, è stato un incontro emozionante tra due squadre che vantano tanta qualità nei proprio roster. Il PalaDirceu è stato un’autentica bolgia, tantissimi i tifosi rossoblù oltre ad una 60 di sostenitori arrivati dalla Puglia; il pubblico protagonista per tutto l’incontro non ha mai smesso di incitare la Feldi caricando a mille i ragazzi di mister Ronconi. Il tecnico romano schiera nel quintetto iniziale Sinno, Scigliano, Rocha, Arillo e Borsato; squadra orientata al pressing altissimo nel tentativo di non dare spazio al Cisternino di giocare. La sblocca Nicolodi dopo 14 minuti di sostanziale equilibrio dopo si è visto più il Cisternino che la Feldi Eboli ma l’uscita dalla panchina di Duarte cambia la partita. Prima mette lo zampino nel gol del pareggio di Marco Scigliano e poi di tacco manda la Feldi Eboli a riposo sul punteggio di 2 a 1. Il secondo tempo segue la fine del primo, la Feldi si porta sul 4 a 1 grazie ai gol di Arillo e ancora Duarte che sembrano mettere una seria ipoteca all’incontro. Dener la riapre dopo 7 minuti ma Borsato di testa riallunga per la Feldi Eboli ad 11 minuti dal termine. Ancora Nicolodi e poi Pina provano a spaventare la Feldi ma complici ottime parate di Sinno non vanno oltre il 5 a 4 finale; esplode di gioia il PalaDirceu, per la prima volta in campionato il Cisternino cade e lo fa ad Eboli.

Emozionante prestazione dei ragazzi di mister Ronconi, prova di carattere e cuore contro la prima della classe dopo una serie di prestazioni non molto positive. Sabato ad Eboli arriva l’Augusta, servirà ripetere la bellissima gara di questa sera per portare a casa i 3 punti e continuare ad inseguire l’obiettivo play off.

FELDI EBOLI-CISTERNINO 5-4 (2-1 p.t.)

EBOLI: Sinno, Bertoni, Scigliano, Arillo, Borsato, Duzao, Imparato, Pedro Toro, Duarte, Nigro, Caponigro, Giordano. All. Ronconi

CISTERNINO: De Simone, Nicolodi, Punzi, Bruno, Pina, Picallo, Dener, Ricci, Simon, Baron, Sicilia, Lupinella. All. Parrilla

MARCATORI: 14′ p.t. Nicolodi (C), 17′ Scigliano (E), 19′ Duarte (E). 1′ s.t. Arillo (E), 3′ Duarte (E), 7′ Dener (C), 9′ Borsato (E), 9’51” Nicolodi (C), 11′ Pina (C)

AMMONITI: Simon (C), Dener (C), Caponigro (E), Scigliano (E)

ARBITRI: Gianni Maurizio Vecchione (Terni), Luca Rosciarelli (Orvieto) CRONO: Giovanni Ferraioli Vitolo (Castellammare di Stabia)

Tutte le dichiarazioni al termine di Feldi Eboli – Block Stem Cisternino, nell’ordine Parrilla(Cisternino) e Ronconi e Duarte(Feldi):

Parilla: Non so spiegare bene cosa ha fatto la differenza in una partita cos√¨ equilibrata, la Feldi ha giocato molto bene e noi abbiamo dato tutto per recuperare lo svantaggio di 4 a 1. I miei ragazzi hanno dato tutto in campo lottando fino alla fine ma è andata cos√¨. Oggi volevamo i 3 punti ma la Feldi ce lo ha impedito, complimenti a loro ed al mister, noi continueremo il nostro campionato sempre con la massima voglia di fare bene.

Ronconi: Fino al 10¬∞ del secondo tempo abbiamo giocato una grandissima partita e forse meritavamo anche un vantaggio maggiore. Loro non avevano mai perso e prima o poi doveva accadere, per fortuna siamo stati noi perch√© avevamo bisogno dei 3 punti. I gol scaturiti da palla inattiva sono il frutto del lavoro in settimana, è un riconoscimento ai miei genitori, abbiamo giocato con carattere e grinta abbassandoci solo nel finale. Spero sia il punto di svolta dopo un momento difficile, sabato ci aspetta un nuovo test importante contro l’Augusta, lo spirito e la voglia di far bene deve essere la stessa.

Duarte: Come prima cosa voglio fare i complimenti ad entrambe le tifoserie, sono state fantastiche e ci hanno caricato molto. E’ stata una partita difficile contro una squadra che sicuramente vincerà il campionato. In settimana ci siamo allenati molto per cambiare modo di giocare e conquistare i 3 punti. Ne avevamo perse 3 ed avevamo bisogno dei 3 punti, siamo stato bravi a portare in campo quanto preparato in allenamento e a vincere la partita.

Ufficio Stampa ASD Feldi Eboli C5

Sandro Antonini