F1. GP di Monaco: Hamilton vince a Montecarlo, Vettel quarto, Raikkonen out

Lewis Hamilton, su Mercedes, ha vinto il Gp di Monaco di F1, cogliendo il suo primo successo stagionale. Secondo posto per Daniel Ricciado (Red Bull), terzo per Sergio Perez (Force India). Quarta la Ferrari di Sebastian Vettel, seguito da Fernando Alonso (McLaren). Sesto Nico Rosberg (Mercedes).

Nero in volto sul podio Ricciardo che, ricevuta la coppa del secondo, l’ha subito poggiata a terra senza festeggiare. La gara si è decisa al 33/o giro quando l’australiano è rientrato al box per sostituire le gomme, ma per un improvviso cambio di strategia della Red Bull i nuovi pneumatici non erano pronti. La perdita di tempo gli è costato il sorpasso di Hamilton che non ha più mollato la prima piazza ed è andato a vincere, cogliendo il 44/o successo in carriera. Nella classifica del mondiale piloti, il leader resta Rosberg con 106 punti, ma Hamilton si avvicina a 82. Seguono Ricciardo a 66 e Raikkonen a 61, tallonato ora da Vettel con 60

LA GARA – Al 37/o giro del Gp di Monaco di F1 Lewis Hamilton è in testa alla gara con la Mercedes, seguito vicinissimo dalla Red Bull di Ricciardo (ritardato ai box, dove le sue gomme non erano pronte per il cambio), dal messicano Perez (Force India), da Vettel (Ferrari) e Alonso (McLaren). Solo sesto Nico Rosberg (Mercedes), leader del mondiale.

Incidente e conseguente ritiro per per Kimi Raikkonen al 12/o giro del Gp di Monaco. Il finlandese della Ferrari ha urtato il guard-rail al Loews e l’ala anteriore si è incastrata sotto la gomma sinistra. Raikkonen è stato quindi costretto a parcheggiare la vettura nella via di fuga in uscita dal Tunnel e si è ritirato.

Il Gp di Monaco di Formula 1 è ufficialmente partito al termine del settimo giro, dopo l’uscita di pista della safety car che, a causa della pioggia battente, era stata posta in testa alla fila delle monoposto, guidata da Daniel Ricciardo con la Red Bull.

Una pioggia intensa si sta abbattendo sul Principato, a pochi minuti dalla partenza del Gp di Monaco, sesta prova del Mondiale di Formula 1, che si preannuncia ancora più complicato del solito. Gli organizzatori hanno deciso di far partire le vetture, tutte calzate con pnumatici wet, dietro la safety car. In pole position c’è la Red Bull di Daniel Ricciardo, accanto a lui in prima fila la Mercedes di Nico Rosberg. Seconda fila per l’altra Mercedes di Lewis Hamilton e la Ferrari di Sebastian Vettel.

Pole position per Daniel Ricciardo su Red Bull nel Gp di Monaco. Il pilota australiano è stato protagonista di un eccellente giro, chiuso con l’incredibile tempo di 1.13″622, davanti a Nico Rosberg (Mercedes) distaccato di 169 millesimi. Terzo uno sfortunato Hamilton che ha avuto guai al motore proprio mentre usciva dalla pit line nel Q3 (+320 millesimi). Indietro le Ferrari: Vettel 4/o a quasi un secondo (+0.930), Raikkonen 6/o (+1.110), scavalcato anche da Nico Hulkenberg, ma partirà in 11/a posizione per penalità.

Fonte: Ansa